Come coprire le occhiaie quando c’è ancora l’abbronzatura per uno sguardo radioso che illumina il viso

Le occhiaie rappresentano un piccolo inestetismo che riguarda molte donne. Spesso è un atteggiamento cronico altre volte si collega a periodi particolari di stress, stanchezza o insonnia. A prescindere dalla causa scatenante, la cosmesi oggi offre diverse soluzioni per riuscire a sanare questi cerchi scuri che si formano nella parte inferiore degli occhi. Anche quando abbiamo una buona abbronzatura e il distacco con le occhiaie è ancora più evidente.

Come coprire le occhiaie quando c’è ancora l’abbronzatura per uno sguardo radioso che illumina il viso

Secondo noti make-up artist (truccatori, visagisti) il correttore svolge una funzione importante anche in termini di trattamento della pelle. Infatti, la parte che va a coprire è particolarmente delicata e per questo motivo è importante sincerarci della buona qualità del prodotto. La formula dovrebbe sempre includere vitamine o attivi liftanti. Importante provarlo prima di acquistarlo applicando una piccola dose direttamente sulla parte che dovrà risultare vellutata e leggera. Se invece avvertiamo un senso di occlusione e pesantezza sulla cute, forse è meglio valutare l’acquisto di un altro brand (marca).

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Se la pelle è abbronzata

L’abbronzatura normalmente regge almeno per la prima decade di settembre e questo conferisce al volto un aspetto levigato e piacevole. Però per quante di noi hanno il problema delle occhiaie, il colorito bronzeo purtroppo enfatizza maggiormente questo inestetismo. Ma possiamo rimediare.

I consigli

L’ideale sarebbe acquistare un correttore che ben si combina col colorito dell’abbronzatura in modo da raggiungere la stessa tonalità. Però non è facile trovare e raggiungere questo equilibrio di colori. Scopriamo quindi come coprire le occhiaie quando c’è l’abbronzatura per uno sguardo radioso che illumina il viso ed evitare una schiaritura sotto gli occhi. Dobbiamo agire di fantasia. Se il correttore è troppo scuro, perché nel frattempo giorno dopo giorno l’abbronzatura si sta togliendo, possiamo mischiare con quello che utilizzavamo prima. Oppure stemperare un po’ il tono del correttore più scuro miscelandolo con un poco di crema contorno occhi. Si tratta di sotterfugi che ci aiuteranno nel rendere un viso dal colorito compatto e dall’aspetto naturale.

Il colore dell’occhiaia

La scelta dipende molto anche dal colore dell’occhiaia. Se questa tende al viola per annullarla faremo ricorso ad un prodotto che tende al giallo, che è il colore opposto. Al contrario se invece l’inestetismo tende al verde-bluastro utilizzeremo un correttore beige aranciato chiaro. Se invece la nostra occhiaia è decisamente blu, dobbiamo ricorrere all’arancio che ha un effetto neutralizzante. Il consiglio finale è di testare sempre una piccola quantità di prodotto sulla parte prima dell’acquisto (nel rispetto delle normative anti covid previste in questi casi). Importante anche confrontarci con la figura esperta presente in profumeria.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te