Come contrastare il fastidio di piedi e caviglie gonfie in estate

In estate, si sa, i piedi e le caviglie tendono a gonfiarsi maggiormente. Questo fastidio colpisce tutte le periferie, non solo i piedi. Anche le mani in estate sono più gonfie e possiamo notarlo dagli anelli che indossiamo tutto l’anno, che in estate stringono di più. Il maggiore accumulo di liquidi, causato da una cattiva circolazione legata al caldo, provoca questo gonfiore.

La buona notizia è che questo fastidioso gonfiore si può contrastare e in questo articolo forniremo qualche valido consiglio per capire come fare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Si comincia a tavola

Come molti disturbi, anche quello dei piedi e delle caviglie gonfie si combatte a partire dalla tavola. L’alimentazione e lo stile di vita, in generale, hanno sempre un ruolo di fondamentale importanza per un buono stato di salute. Molto spesso è la tavola il luogo giusto dove prendersi cura del proprio corpo e questo vale anche per i piedi e per le caviglie gonfie.

In estate, per via delle vacanze e di uno stile di vita più rilassato, tendiamo ad assumere più sale. Basti pensare ai vari aperitivi, salatini e alcolici protagonisti della bella stagione. La parola d’ordine non è privazione ma moderazione! Cercare di non esagerare con i cibi che creano una eccessiva ritenzione idrica è il primo passo per comprendere come contrastare il fastidio di piedi e caviglie gonfie in estate.

Via libera a tisane diuretiche

Le tisane sono bevande che associamo alla stagione fredda, non di certo all’estate. Ma chi l’ha detto che una tisana debba necessariamente essere bevuta calda?

Sono buonissime anche fredde e possono essere consumate al posto del tè freddo, magari arricchite con qualche succo più estivo, come del succo d’ananas o di mango. Le erbe diuretiche a disposizione non moltissime, dal tarassaco alle betulle. Tutte con un forte potere drenante. Sostituire qualche aperitivo con un bel bicchiere di tisana drenante fresca è un ottimo modo per contrastare il fastidio di piedi e caviglie gonfie in estate.

Per capire come assumere correttamente erbe drenanti per combattere la ritenzione idrica, cliccare qui.

Dormire con i piedi sollevati

Dormire con i piedi leggermente sollevati è il rimedio della nonna per eccellenza, ma è comunque molto efficace. Permette ai fluidi di defluire dalla zona dei piedi e delle caviglie, sgonfiando le zone interessate. Basterà posizionare uno o due cuscini sotto i piedi prima di andare a letto e dopo qualche giorno si noteranno già i benefici. Con questo articolo su come contrastare il fastidio di piedi e caviglie gonfie in estate, sarà un po’ più semplice risolvere questo fastidioso problema.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te