Come comportarsi quando si ha un gatto in sovrappeso

Anche per i nostri animali, esattamente come per noi, è molto importante mantenersi in forma. Per condurre una vita sana è fondamentale seguire una dieta equilibrata e non tralasciare mai l’esercizio fisico. Quando decidiamo di adottare un gatto dobbiamo fare sempre molta attenzione alla sua forma fisica. Infatti la miglior cosa che andrebbe fatta è prevenire l’obesità nel nostro gatto. Purtroppo esistono alcune cause che portano l’animale a prendere peso in poco tempo come ad esempio la sterilizzazione.

Ma quindi come bisognerebbe comportarsi quando si ha un gatto in sovrappeso?

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 14,25%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Il metodo per capirlo

Innanzitutto bisogna trovare il metodo per capire quanto il nostro piccolo amico a quattro zampe sia davvero in sovrappeso. Per fare questo è necessario essere a conoscenza di quale sia il suo peso ideale. Naturalmente è possibile calcolarlo in base alla razza, all’età e alla stazza del nostro gatto. In questo il veterinario può esserci di grande aiuto.

Il primo passo è senza dubbio quello di sapere con esattezza quanto pesa.

Però chi ha un gatto in casa sa molto bene quanto è difficile posizionarlo sulla bilancia per pesarlo. Il nostro amico peloso in questa situazione tenderà sempre a scappare. Un metodo infallibile per risolvere questo problema è quello di salire sulla bilancia tendendo in braccio l’animale. In questo modo, sapendo il nostro peso, potremmo sottrarlo al numero che ci indica la bilancia e sapere con esattezza il peso del nostro cucciolo.

È consigliato comunque tenere sotto controllo il peso. Questo per cercare di capire quanto velocemente aumenta o diminuisce. Il primo metodo per capire se il nostro gatto è in sovrappeso è sicuramente guardarlo con attenzione. Anche toccarlo cercando di capire se con il tatto riusciamo a percepire la posizione delle ossa. Quando un gatto è in forma di solito riusciamo a riconoscere le costole, se è in sovrappeso questo risulterà molto più difficile.

Come agire se il gatto è sovrappeso

Facendoci aiutare dal nostro veterinario il primo passo per risolvere questo problema è cambiare la sua alimentazione. È sempre consigliato fargli mangiare più cibi ricchi di fibre. In questo modo riusciremo a controllare il livello di zuccheri nel sangue.

Un’altra cosa molto importante è l’esercizio fisico. Cerchiamo di far giocare il nostro gatto il più possibile per farlo muovere ogni giorno.

Ecco come comportarsi quando si ha un gatto in sovrappeso.

Consigliati per te