Come capire se la nostra palestra rispetta tutte le norme anti Covid-19

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

 

Durante la conferenza stampa del 18 ottobre, il presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, ha affermato che le palestre hanno ancora questa settimana per conformarsi ai protocolli di sicurezza. Dopodiché, se le norme non saranno ancora rispettate, verranno chiuse. Il protocollo di sicurezza fa riferimento alle norme previste con la riapertura in fase 2. Ma cosa prevedono queste norme? Sei sicuro che la tua palestra le rispetti?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Come capire se la nostra palestra rispetta tutte le norme anti Covid-19

Per prima cosa ogni palestra deve  garantire uno scaglionamento degli ingressi che, nelle palestre più piccole, possono avvenire solo su appuntamento. Bisogna, poi, garantire il distanziamento fisico, quindi gli attrezzi vanno posizionati ad almeno due metri di distanza l’uno dall’altro. L’utilizzo degli spogliatoi è consentito solo se contingentato, quindi forse è meglio andare in palestra già in tuta. È inoltre vietato l’utilizzo degli armadietti.

I corsi collettivi sono vietati e quindi l’attività fisica può essere svolta solo individualmente o con un personal trainer. In questo secondo caso, la distanza dall’istruttore deve essere di almeno due metri e l’istruttore deve indossare la mascherina. In tutti gli ambienti di passaggio e in ogni caso in cui non si pratichi attività fisica la mascherina è obbligatoria.

Ecco come capire se la nostra palestra rispetta tutte le norme anti Covid-19

Ogni palestra deve, poi, essere dotata di gel disinfettante e termo scanner. Anche nel caso delle palestre, l’accesso non è consentito a chi ha più di 37,5 gradi di temperatura corporea. Le attrezzature sportive devono essere disinfettate dopo ogni uso, mentre gli ambienti vanno sanificati a fine giornata. Deve inoltre essere garantito il ricambio d’aria con molta frequenza, sia esso naturale o garantito da un impianto di condizionamento. Con questo dovrebbe essere tutto. Che ne dici? La tua palestra rispetta queste norme? Se la risposta è sì, allora con molta probabilità non sarà chiusa la prossima settimana. Anche se ormai è davvero difficile fare previsioni di alcun tipo. Nel caso, lasciamo qui dei consigli per una Palestra in casa con pedana o cyclette.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te