Come capire se la carne rossa è andata a male

Mangiare la carne è per molti un piacere. Esistono migliaia e migliaia di ricette che vedono questo alimento come protagonista. Per esempio, possiamo citare la ricetta della buonissima salsiccia al Barolo. Per sapere come prepararla possiamo leggere questo altro articolo.

Ma quando si cucina con la carne bisogna fare attenzione che questa non sia avariata. Per assicurarsi che la carne sia ancora buona bisogna osservarla. A proposito, oggi, gli Esperti di ProiezionidiBorsa spiegheranno come capire se la carne rossa è andata a male. Ricordiamoci che è meglio buttare la carne se non siamo sicuri al 100% che sia ancora buona.

La confezione

Se abbiamo comprato carne già confezionata dobbiamo ricordarci di controllare sempre l’etichetta. Qui viene indicata la data di scadenza del prodotto. Se la carne è scaduta, buttiamola via. Altrimenti possiamo consumarla subito o congelarla per conservarla più a lungo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

In altri casi è necessario osservare la carne. Prima di tutto esaminiamone il colore. La carne è avariata se è verdastra o tende al verde. Quindi gettiamola via. Facciamo la stessa cosa se presenta una patina lucida iridescente.

Se la carne non ha un colore strano possiamo annusarla per capire se è avariata. Il nostro naso ci dirà subito se la carne è ancora buona. La carne andata a male avrà un forte odore di marcio. In questo caso gettiamola via immediatamente.

Infine, possiamo anche affidarci al tatto. Proviamo a toccare la carne con un dito. Se è appiccicosa e viscida in superficie vuol dire che è avariata. Ed ecco quindi come capire se la carne rossa è andata a male!

Brevi linee guida

La carne può essere conservata in frigo per poco tempo. Generalmente, la carne rossa cruda si conserva da 1 a 3 giorni. La carne cotta, invece, può essere tenuta in frigo più a lungo. Un piatto cotto, infatti, si conserva per 7 o 10 giorni circa.

Consigliati per te