Come capire se in Borsa è il momento di acquistare o di vendere? L’esempio della seduta di oggi

Come capire se in Borsa è il momento di acquistare o di vendere? Per capire quali sono sui mercati azionari le forze che comandano è utilissimo osservare l’andamento dei listini della seduta di oggi, seconda della settimana.

Perché è importante sapere chi è che comanda sui mercati finanziari? Perché chi investe può capire quando acquistare, quando vendere, quali strategia adottare. Oggi ancora una volta si è visto chi comanda in Borsa. Vediamo di approfondire meglio con l’analisi dell’Ufficio Studi di ProiezionidiBorsa, per dare utili strumenti di lettura dell’andamento dei prezzi.

Come capire se in Borsa è il momento di acquistare o di vendere? L’esempio della seduta di oggi

Nelle gare di vela lo skipper che intuisce dove tira il vento e lo sfrutta per primo, è quello che vince la gara. Sui mercati azionari funziona nella stessa maniera. Sapere fiutare il vento significa capire se c’è un clima positivo, di acquisto, oppure se prevale un sentiment negativo, di vendita.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Ma come capire quale clima regna? Bisogna sapere cogliere i segnali, quelli che contano veramente. E in questo momento sui mercati azionari, gli unici segnali che contano sono quelli che arrivano da Wall Street.

Da mesi la Borsa statunitense fa il bello e il cattivo tempo. Tutti gli operatori guardano all’andamento della Borsa USA e di conseguenza il mercato statunitense influenza il resto delle Borse mondiali. Quella giapponese, quelle europee e Piazza Affari. Basta guadare alla seduta di oggi

Ecco cosa è accaduto oggi in Borsa

Ieri Piazza Affari aveva dato prova di forza (lo avevamo anche scritto in questo articolo). L’indice Ftse Mib (INDEX-FTSEMIB) aveva chiuso in guadagno, ma soprattutto era riuscito a risalire oltre la soglia dei 20mila punti. Sembrava pronta la festa per l’attacco al massimo dei 20.400 punti.

Ma è arrivata la chiusura negativa di Wall Street che ha rovinato la festa. Ed infatti oggi tutte le Borse europee hanno aperto in calo. L’indice maggiore di Piazza Affari, che ieri aveva chiuso a 20.003 punti, ha aperto sotto i 19.800 punti. Arrivando a scendere durante la giornata anche sotto 19.700 punti.

Solo l’apertura di Wall Street in rialzo, in particolare dell’indice Dow Jones industrial, ha ridato un po’ di vigore alla Borsa di Milano. L’Ftse Mib alla fine della seduta ha limitato le perdite allo 0,6% chiudendo a 19.879 punti.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.