Come capire se il pesce è fresco, ecco alcuni trucchi infallibili

Come capire se il pesce è fresco, ecco alcuni trucchi infallibili. Almeno una volta, sarà capitato a tutti di volere acquistare del pesce fresco ma di non sapere come fare a distinguerlo da quello scongelato. Chiaramente, non sempre ci si fida delle indicazioni date dai pescivendoli. Per fortuna, molto più spesso si preferisce cercare di capire da sé quale sia il pesce più fresco tra quelli sul bancone. Vediamo come è possibile farlo con poche possibilità di errore. Cosa serve? Fidarsi dei propri sensi prima di tutto e prestare attenzione prima di tutto, meglio non essere negligenti quando si parla di ciò che si mangia!

Ecco alcuni trucchi infallibili per capire se il pesce è fresco

Prestare attenzione all’odore

La prima cosa da fare è proprio quella di chiedere al pescivendolo di poter vedere il pesce su della carta pulita, se possibile. In ogni caso, il primo senso a cui bisogna prestare attenzione è proprio l’olfatto. L’odore di salsedine e di mare è caratteristico dei prodotti freschi, quello di ammoniaca del pesce che è stato congelato in maniera scorretta. O che, comunque, è ormai deteriorato. In quel caso, non bisogna assolutamente acquistarlo.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Aguzzare la vista

Gli occhi del pesce ancora fresco non sono grigi e non sono incavati, bensì gonfi. Dopo averne guardato gli occhi, si presti attenzione alla pelle. È brillante, tesa e ricoperta di muco naturale? Se la risposta a queste domande è sì, allora è molto probabile che ci si trovi davanti ad un pesce ancora fresco. In ultimo, è utile dare anche un’occhiata alle sue branchie. In questo caso urge stare più attenti, poiché è probabilmente la parte più difficile da analizzare. Se le branchie sono ben chiuse e presentano un colore rosso vivace, allora è molto più che probabile che il pesce sia fresco. Se sono aperte e giallognole, allora meglio lasciare sul banco il pesce ed adocchiarne un altro. O magari cambiare pescheria, se chi ci lavora ha cercato di far credere che quel pesce fosse fresco.

Per approfondire Come capire se il pesce è fresco, ecco alcuni trucchi infallibili

Ecco una bugia sul pesce che hai sempre creduto vera

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.