Come calcolare la quantità giusta di impasto per pizza da mettere nella teglia

Fare la pizza in casa non è difficile, non servono macchinari, perché impastarla a mano è molto semplice.
Per questo motivo, in molti si cimentano nel prepararla, con vari gusti, ed in tutte le forme.
Prima di condirla e infornarla, cioè nel momento in cui si prende la teglia, ci si domanda, quale possa essere la quantità giusta di impasto da mettere all’interno.
Questa è una domanda che si pongono in molti, perché non è semplice eseguire questo procedimento.

Si corre il rischio di sfornare una pizza troppo sottile, oppure una eccessivamente doppia, se non si stende nella teglia la giusta quantità di impasto.
In più, tutto l’impasto avanzato bisogna staccarlo dai bordi e sfruttarlo per altre occasioni, magari congelandolo, oppure ricavando altre piccole pizze.
Lo spessore di una pizza, dipende anche dalla preferenza delle persone. C’è a chi piace una buona pizza doppia, e a chi piace sottile, chi la preferisce croccante o morbida. Quindi, il metodo che spiegheremo, è ovviamente indicativo e puramente generico.

Trattasi di una questione di gusti!

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

In questo articolo spieghiamo come calcolare la quantità giusta di impasto per pizza da mettere nella teglia, e averle, nel caso in cui se ne devono ottenere più di una, dello stesso spessore pur variando la forma delle teglie.

La prima cosa da fare è quella di calcolare l’area della teglia, che si ha a disposizione per cuocere la pizza, e moltiplicarla per 0,60.

Come calcolare la quantità giusta di impasto per pizza da mettere nella teglia. Esempio di calcolo

Se la teglia è rettangolare, si dovrà calcolare la base x l’altezza x 0,60.

Quindi se la teglia misura 30 centimetri di base, e 20 centimetri di altezza, il calcolo sarà:
30 x 20 x 0,60 = 360.
Quindi, per questa teglia rettangolare si dovrà stendere un impasto di 360 grammi.

Se la teglia è quadrata, si dovrà calcolare l’area, cioè base x base x 0,60.

Quindi se la teglia che si ha a disposizione è 30 x 30, il calcolo sarà:
30 x 30 x 0,60 = 540.
Quindi, per questa teglia quadrata, si dovrà stendere un impasto di 540 grammi.

Se la teglia è tonda si dovrà calcolare raggio x raggio x 3,14 x 0,60.

Quindi se la teglia che si ha a disposizione ha un diametro di 28 centimetri, il suo raggio misurerà 14 centimetri, cioè la metà del diametro, il calcolo sarà:
14 x 14 x 3,14 x 0,60 = 370
Quindi per questa teglia rotonda si dovrà stendere 370 grammi di impasto.

Consigliati per te