Come bloccare un pagamento automatico su PayPal

Le video guide di PdB

Un pagamento automatico è un addebito ricorrente sul conto PayPal o sulla carta associata.

Un esempio è il pagamento mensile di un abbonamento a un servizio, come lo streaming o gli account premium di alcune applicazioni.
Questo tipo di pagamento è attivato per volere dell’utente, ma spesso succede che a un certo punto lo si voglia disdire. I motivi sono molti e vanno dal non desiderare più tale servizio o prodotto, o dalla decisione di utilizzare un diverso metodo di pagamento.
Un’altra casistica frequente è che per usufruire di un periodo di prova gratuita si debba inserire il metodo di pagamento e fornire il consenso. Allo scadere del periodo di prova, i successivi saranno addebitati in automatico, a meno che non si disdica l’abbonamento. Oltre a richiedere l’annullamento del rinnovo al fornitore del servizio, è sempre utile rimuovere l’accesso al proprio conto PayPal per evitare futuri addebiti.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

In questa breve guida spiegheremo come bloccare un pagamento automatico su PayPal.

La procedura è molto semplice

È fondamentale effettuare quest’operazione da PC, o comunque dal browser, non dall’app.
È necessario accedere dal sito ufficiale di PayPal.
Dopo aver effettuato l’accesso con le proprie credenziali, cliccare sulla rotella d’ingranaggio, in alto a destra. La pagina delle impostazioni personali presenterà un menù in alto da cui selezionare la voce Pagamenti.
Si aprirà una scheda che presenta l’opzione “Gestisci i tuoi pagamenti automatici” e bisogna cliccare sul pulsante Vedi, che appare proprio accanto.

Nella colonna a sinistra è possibile spuntare la casella Mostra attivi per vedere tutti i pagamenti automatici attivi sul proprio conto.

Come bloccare un pagamento automatico su PayPal con pochi clic

Selezionando uno dei servizi attualmente attivi, verrà mostrato sulla destra l’importo totale versato e lo Stato del servizio come Attivo. Di seguito si possono consultare dettagli di fatturazione, dati del venditore e precedenti addebiti.

Per impedire i futuri addebiti automatici, premere il pulsante Annulla vicino allo Stato. Comparirà una finestra che richiede la conferma definitiva dell’annullamento.

Procedendo fino a cliccare il tasto Fine, l’operazione è completata.

Il servizio in oggetto non sarà più associato al conto PayPal e non potrà più addebitare pagamenti su di esso. Arriverà una e-mail di conferma dell’annullamento.

Cosa succede dopo aver disattivato i pagamenti automatici

Dopo aver completato la procedura, comparirà l’elenco di tutti i servizi disattivati.

Se si desidera annullare altri pagamenti automatici, scorrere il menù di quelli attivi, e continuare allo stesso modo.

Una volta disattivati, i pagamenti automatici non si possono ripristinare da PayPal.

Se in futuro si vorrà riattivare il pagamento automatico di quel servizio, bisognerà fornire di nuovo al gestore l’accesso ed il consenso agli addebiti ricorrenti.

Per chi invece desiderasse annullare un pagamento già effettuato, ecco come fare.

Le video guide di PdB

Consigliati per te