Come avere una vista migliore senza occhiali

Come avere una vista migliore senza occhiali? Si può migliorare la vista e fare qualcosa per i nostri occhi senza necessariamente dover cambiare gli occhiali e spendere soldi? Certamente, seguendo questi consigli.

Una prassi seguita da tutti

Quando desideriamo controllare i nostri occhi, la prima cosa che facciamo è rivolgerci ad un oculista e, se è necessario, cambiare gli occhiali. Questa è la prassi consolidata per avere sempre una vista che ci permetta di vedere bene. Ma ci siamo mai chiesti se esista un metodo alternativo efficace e che ci permetta anche di risparmiare dei soldi?

Come avere una vista migliore senza occhiali. La storia del dottore che curava gli occhi

Il dottor William H. Bates fu un esperto oculista in vari ospedali americani e professore della Scuola di specializzazione in oftalmologia dell’ospedale di New York. Rinunciò ad una brillante e remunerativa carriera in chirurgia, per trovare un rimedio a quanti non potevano permettersi degli occhiali.

Il metodo Bates per migliorare la vista

A volte è proprio dalle semplici costatazioni, che i problemi più difficili trovano una soluzione.

Così Bates si accorse che a far vedere bene l’occhio era il suo allungamento interno, tramite dei muscoli involontari, cioè non controllabili da noi. Bates pensava che gli occhiali costringevano in una posizione fissa questi muscoli, anziché rilassarli affinché l’occhio funzionasse bene.

I due fattori fondamentali

Imparare a rilassare gli occhi e con essi la mente, permette di migliorare la nostra vista. Chiudere gli occhi, rilassarsi e coprirli delicatamente coi palmi delle mani. Un semplice esercizio dai poteri inaspettati.

L’altro fattore importante per Bates era la luce solare, la luce naturale, un vero cibo per gli occhi. Bates diceva che eseguendo di giorno il rilassamento oculare, ed eseguendo una passeggiata all’aperto, poco per volta la vista sarebbe migliorata e gli occhiali messi da parte. Come d’altronde capitò a molti dei suoi pazienti.

Oggi il il metodo Bates è diffuso in tutto il mondo. Può essere di grande aiuto a chi non vede bene e a chi affatica gli occhi davanti ai computer e alla TV.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te