Come avere un camino senza avere un camino

Siamo in inverno, ormai il sole è tramontato e fuori è buio. Stiamo finendo di lavorare al computer o stiamo finendo di studiare. O semplicemente vogliamo rilassarci con un libro, un bicchiere di vino o con ciò che ci fa godere un momento di relax. Cerchiamo allora di creare quell’atmosfera giusta magari abbassando le luci della casa. Ma pensiamo che manca qualcosa. Magari proprio un camino acceso che illumina di una luce soffusa la sala. Con il suono vivo ma leggero della legna che arde e scoppietta ogni tanto. Questo creerebbe veramente l’atmosfera perfetta. C’è solo un dettaglio, non lo possediamo. E allora abbiamo trovato un trucco, come avere un camino senza avere un camino per risolvere istantaneamente il problema.

Perché apprezzeremo questa soluzione

Realizzare un camino in una casa che non ne è già fornita è davvero complesso. Prima ancora di dover iniziare i lavori bisogna ottenere due autorizzazioni comunali. Una per la canna fumaria e una per l’installazione del caminetto. Se e solo se le pratiche vanno a buon fine allora si può procedere con i lavori che sono costosi e invasivi. Ma anche costruito il nostro camino le noie non finiscono più. È necessario ricorrere a periodica ispezione e manutenzione della canna fumaria. Rifornirsi di legna per alimentare il fuoco, e se si vive in una città non è proprio facile trovarla. Bisogna inoltre combattere con il fumo e la fuliggine che possono spargersi nella sala. Insomma se cerchiamo in realtà un modo per trovare pace e relax questo sembrerebbe il modo sbagliato per raggiungerli.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Per tutte queste ragioni proporremo un’alternativa.

Ecco come risolvere

Sembra qualcosa di impossibile ma c’è un trucco. Vogliamo quindi ricreare quell’atmosfera rilassante in quel momento della giornata? Vogliamo un camino in casa senza costi lavori e problematiche? Bene ecco cosa bisogna fare, la soluzione è già a portata di mano ma in pochi la conoscono. Basta avere un televisore con accesso ad internet o che possa condividere lo schermo con smartphone o tablet. Bene quindi ora bisogna andare semplicemente su YouTube. Cerchiamo la parola “camino”, in base alla risoluzione della televisione possiamo aggiungere “HD” o “4K”.

Fatto questo avremo davanti una serie di video che durano anche ore di riproduzioni di camini accesi. Questi saranno davvero realistici, basterà aprirli e metterli a schermo intero. In questo modo la nostra tv sarà il nostro nuovo camino. Provare per credere, si otterrà esattamente quell’atmosfera tanto ricercata.

Consigliati per te