Come avere capelli sempre forti e luminosi evitando questi errori imperdonabili da non fare durante l’asciugatura

Capita molto spesso, quando si va a lavoro e nella vita di tutti i giorni, di notare amici e colleghi con i capelli sempre perfetti. Certo, la genetica e alcuni prodotti possono fare davvero miracoli, ma potremmo rimanere stupiti nello scoprire l’importanza anche dei gesti più semplici.

Oltre a lavare e curare i capelli, infatti, risulta anche molto importante asciugarli nel modo corretto per evitare danni e inestetismi. Evitiamo allora questi comunissimi errori, che tanti di noi commettono appena dopo aver lavato i capelli.

Usare gli strumenti sbagliati

Un primo errore molto comune che si compie è quello di usare strumenti sbagliati: nello specifico, un phon e una spazzola non adatti al nostro tipo di capello. Accontentarsi di quello che capita potrebbe, alla lunga, causare una serie di danni davvero imperdonabili. Comprare un phon di qualità è un vero e proprio investimento per proteggere la chioma e asciugarla nel minor tempo possibile. Gli asciugacapelli agli ioni potrebbero, allora, essere perfetti poiché permettono di agire più velocemente sulle molecole d’acqua, riducendo così i tempi di asciugatura. Anche la spazzola poi deve essere quella adatta: se la forma è importante per dare o meno volume al capello, le setole non sono da meno. Per i capelli lisci sono allora consigliate spazzole in ceramica, mentre per quelli crespi le setole di cinghiale faranno davvero al caso loro.

Un altro errore poi potrebbe essere quello di usare l’asciugamano in maniera sbagliata. Non bisognerebbe mai aspettare troppo dopo la doccia per asciugare i capelli, magari tenendoli dentro un asciugamano. Soprattutto usando quelli in cotone, una volta passato troppo tempo, si può anche arrivare a danneggiare le fibre per bene. Preferiamo allora asciugamani in microfibra e non attendiamo più di 10 minuti dopo la doccia.

Come avere capelli sempre forti e luminosi evitando questi errori imperdonabili da non fare durante l’asciugatura

Un altro errore, che si può commettere, è quello di iniziare ad asciugare i capelli partendo dalla parte sbagliata. Iniziare dal lato posteriore della testa per poi passare alle zone laterali non fa altro che lasciare il tempo alle ciocche davanti di asciugarsi. Una volta che saremo passati alla parte frontale, queste saranno già asciutte e molto più difficili da gestire. Per una messa in piega e capelli perfetti, dovremo allora partire sempre e solo dal davanti.

Infine, bisognerà evitare anche di usare la spazzola troppo presto. Per prima cosa, infatti, dovremo dare un’asciugata leggera ai capelli usando il phon a bassa temperatura, onde evitare nodi e prevenire le doppie punte. Fatto questo, prendiamo poi il pettine, dividiamo in ciocche i capelli e, solo allora, cominciamo la messa in piega con la spazzola. Ecco, allora, che in questo articolo abbiamo visto come avere capelli sempre forti e luminosi, evitando errori madornali.

Approfondimento

La caduta dei capelli è un fenomeno normale ma quando è troppa stiamo attenti alle cause perché potrebbero essere queste

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te