Come aumentare lo spazio di archiviazione sul nostro smartphone in semplici mosse

Negli ultimi anni gli smartphone hanno iniziato a farsi spazio nella nostra vita e non sappiamo più rinunciare a loro.

Ci permettono di fare molte cose contemporaneamente e di essere sempre in contatto con amici e parenti. Senza dimenticare che ci fanno sentire parte attiva della rete social.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Ma se gli smartphone sono utili da un lato, dall’altro ci colpiscono insistentemente con lo spam. E per questo è stato prezioso scoprire questi semplici consigli che renderanno la vita più rilassante.

Però, quando parliamo di spazio di archiviazione, sappiamo come comportarci?

Grazie a questo articolo scopriremo come gestirlo perfettamente e in poche semplici mosse.

Come aumentare lo spazio di archiviazione sul nostro smartphone in semplici mosse

Tutti noi abbiamo uno smartphone: ci piace avere un modello alla moda ma vogliamo anche capire come utilizzarlo.

I nostri smartphone sono come dei diari, appuntiamo tutta la nostra vita sopra di essi. E salviamo ricordi che vorremmo conservare per sempre.

Purtroppo però la memoria del nostro cellulare non è infinita e dobbiamo capire come sfruttarla al meglio.

Se abbiamo uno smartphone con solo 32 o 64 GB di spazio di archiviazione, dovremo fare attenzione a ciò che salviamo. In questo modo non finiremo rapidamente lo spazio disponibile.

Ma anche la memoria da 128 GB può dare problemi, soprattutto per gli appassionati di videogiochi.

Proprio per questo motivo è necessaria una piccola pulizia di tanto in tanto per dare nuova vita al nostro smartphone.

Ma come possiamo capire se abbiamo ancora dello spazio libero? Ci basterà andare nelle impostazioni di archiviazione presenti sul nostro smartphone: lì capiremo se abbiamo ancora spazio per svolgere le più classiche funzioni.

Se notiamo che è pieno, allora dovremo intervenire il prima possibile. Evitiamo di occupare troppa memoria, rischieremo altrimenti di non poter più salvare fotografie e scaricare nuove app.

Vediamo, quindi, come aumentare lo spazio di archiviazione sul nostro smartphone in semplici mosse.

Alcune buone abitudini da non dimenticare

Uno dei modi migliori per risparmiare spazio sul nostro smartphone è quello di eliminare i file più pesanti.

Ovviamente stiamo parlando di foto, video e musica che salviamo.

Potremo spostare questi file sul computer o utilizzare i siti per archiviazione online.

Ricordiamoci poi di utilizzare app di streaming musicale per ascoltare la nostra musica preferita. L’archiviazione MP3 è ormai superata.

E controlliamo tra i download per verificare che non siano presenti troppi file inutilizzati.

Per quel che riguarda le applicazioni dovremo eliminare i dati di molte di queste. Ad esempio, i social e le app di messaggistica sono particolarmente pesanti.

Per fare questo dovremo andare sulle impostazioni del nostro smartphone, poi su Applicazioni e scegliere quelle che vogliamo alleggerire.  Questo procedimento richiederà un nuovo accesso a ciascuna app, ma darà una sensazione di leggerezza allo spazio di archiviazione.

Infine, dovremo ovviamente eliminare tutte le app che non utilizziamo veramente.

Non spaventiamoci se tutto ciò ci sembra difficile: il nostro smartphone ha degli strumenti integrati per poter fare da solo questo lavoro.

Sarà tutto più facile ora che sappiamo come prenderci cura del nostro smartphone. Riusciremo finalmente a farlo funzionare in modo ottimale.

Approfondimento

È davvero sconvolgente quanto sia a rischio la nostra privacy ed è meglio non commettere questi errori per sentirci finalmente al sicuro

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te