Come aumentare la propria capacità respiratoria e rinforzare il sistema immunitario attraverso questa antichissima pratica di respirazione

Per mantenerci in forma non servono solo esercizi fisici, palestra, e sforzi muscolari. Una parte importante del nostro benessere viene svolta da esercizi che influenzano positivamente sia il corpo che la mente, come lo yoga. Da anni ormai questo insieme di pratiche è riconosciuto anche scientificamente avere ottimi risultati sul nostro organismo fisico e sul nostro sistema psichico. Ci sono vari tipi di yoga fisico, per la maggior parte nati in occidente. Però in India, in verità, lo yoga fisico è importante tanto quanto lo yoga che non prevede esercizi fisici.

Come aumentare la propria capacità respiratoria e rinforzare il sistema immunitario attraverso questa antichissima pratica di respirazione

Una parte importantissima nelle pratiche dello yoga sono le tecniche di respirazione. Imparare a respirare è fondamentale, e ascoltare il nostro respiro ci fa capire quanto in salute siamo e che tipo di problemi di salute, in caso, potremmo avere.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Imparare a respirare correttamente ci aiuta a rilassare la muscolatura ed evitare le continue tensioni che ci portiamo dietro a causa dello stress giornaliero. Ci aiuta anche ad ossigenare correttamente il sangue, a migliorare la nostra capacità respiratoria e a regolare i battiti cardiaci.

Secondo la tradizione dello yoga, meno respiri fai e più lunga sarà la tua vita. Che non significa che si deve vivere tutto il giorno in apnea, ma che è molto importante controllare il proprio respiro, affinché non sia corto o affannoso, e non ci crei più disagi che benefici. Vediamo un esercizio che ci può aiutare, se praticato con regolarità.

Come si fa Simha Kriya?

Questo è un esercizio di respirazione intenso, da non fare per più di una volta al giorno.

Seduti a gambe incrociate, distendiamo completamente la lingua fuori dalla bocca, rimanendo a bocca aperta. Posizioniamo i palmi delle mani sulle ginocchia, facendo un po’ di pressione, con le braccia tese. A questo punto respiriamo con l’addome (utilizziamo il diaframma), a bocca aperta, in maniera vigorosa, per 12 o 21 volte. Finita la serie, arrotoliamo la lingua sul palato, cercando di toccare l’ugola. Respiriamo in questo modo con la bocca aperta per altre 21 o 12 volte.

Sia la prima che la seconda volta, durante la respirazione, dobbiamo produrre con la gola un suono simile al soffio di un gatto nervoso. Finita la serie di respirazioni, inspirare profondamente e trattenere il respiro per 1 minuto (se possibile). Tenere gli occhi chiusi per tutta la durata dell’esercizio. Ecco come aumentare la propria capacità respiratoria e rinforzare il sistema immunitario attraverso questa antichissima pratica di respirazione. Se non saremo capaci di fare l’esercizio ogni giorno, vorrà di che avremo qualche problema di tipo respiratorio e sarà meglio farsi visitare da un medico. Buona pratica.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te