Come aumentare la pensione con i contributi figurativi del servizio militare

Il team di Proiezionidiborsa risponde ai lettori che chiedono come aumentare la pensione con i contributi figurativi del servizio militare. Anche chi già percepisce l’assegno previdenziale ed è in pensione da anni può avanzare richiesta all’INPS per ottenere un incremento del rateo. Occorre prestare molta attenzione per assicurarsi che il periodo di contribuzione figurativa confluisca nel montante e rientri nel calcolo della pensione. Ciò perché esiste la possibilità che venga meno l’accredito dei contributi figurativi con gravi penalizzazioni ai fini pensionistici.

Nell’articolo “Quanti anni di contributi figurativi si possono avere?” la Redazione fornisce indicazioni sul numero massimo di anni che l’INPS accredita. Con un sapiente utilizzo dei contributi figurativi il lavoratore che approda alla pensione o già la percepisce può intervenire in senso migliorativo sull’importo che gli spetta. Vediamo dunque come aumentare la pensione con i contributi figurativi del servizio militare. Ciò perché tramite la ricostituzione del trattamento previdenziale si può richiedere e ottenere il riconoscimento di un assegno pensionistico più consistente.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Come aumentare la pensione con i contributi figurativi del servizio militare

Il pensionato che intende chiedere l’aumento del rateo mensile deve formulare esplicita richiesta all’Istituto di previdenza sociale. Per ottenere un miglioramento economico del trattamento pensionistico occorre compilare e inoltrare la domanda di ricostituzione della pensione. Si tratta dell’unica modalità tramite cui il pensionato o aspirante pensionato può assicurarsi un aumento mensile. Sul portale dell’INPS figura una sezione in cui si può verificare la propria situazione contributiva. Il passo successivo presuppone che  il lavoratore richieda l’accredito del periodo di leva nella gestione previdenziale più vantaggiosa.

Il trasferimento dei contributi figurativi del servizio militare nella gestione previdenziale più conveniente avviene tramite ricostituzione della pensione. Solo i lavoratori che hanno l’iscrizione nei fondi speciali, nelle gestioni speciali e nell’assicurazione obbligatoria dei dipendenti possono chiedere la ricostituzione. Un artigiano o un commerciante potrà avvalersi dell’aumento dell’assegno pensionistico se otterrà il trasferimento dei contributi figurativi del  periodo di leva. Se quindi otterrà l’accredito della contribuzione figurativa nella gestione dei lavoratori autonomi.

Consigliati per te