Come aumentare la paghetta ai figli senza spendere di più

 Come aumentare la paghetta ai figli senza spendere di più? Basta applicare alcuni semplici trucchi nella vita quotidiana di ogni giorno. E gli esiti portano molta soddisfazione per entrambi. 

Quando i figli chiedono un aumento della paghetta, per i genitori è difficile dover dire di no. Si può acconsentire col sorriso invece, se i ragazzi si impegnano a contribuire al risparmio familiare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, l'integratore che ti fa dimagrire velocemente - 4 al prezzo di 1 e la consegna è gratuita

Scopri di più

Spirulina Fit

Fare un piano di risparmio e attuarlo insieme

Fate insieme la spesa nei discount, dedicandovi alla comparazione di prezzi e quantitativi minimi. Fate insieme shopping fisico e online direttamente dalle aziende, cogliendo le promozioni e usando le carte di pagamento. Coordinate gli spostamenti quotidiani per passare agli sportelli atm della vostra banca. Uno resta in auto e l’altro va a prelevare in fretta e gratuitamente (mentre altri istituti richiedono commissioni).

Talvolta, dopo una giornata di lavoro, gli adulti sono stanchi: l’home banking in compagnia è un modo per stare insieme e risparmiare. In questo modo, responsabilizzerete i vostri figli sui temi del conto corrente e del budget familiare a disposizione. 

Come aumentare la paghetta ai figli senza spendere di più

Create un elenco con date dei regali annuali da fare ai congiunti. Specificate chi preferisce un regalo solo – cumulativo ma più importante – una volta all’anno, e chi invece no. Copiate sui telefoni di tutti l’elenco regali annuali per parenti e amici. Cercate di acquistarli in anticipo durante saldi, viaggi o vendite speciali. Organizzate un giorno “a zero spesa”, in cui nessun membro della famiglia spende. Dedicatelo invece al divertimento collettivo, con giochi in casa o all’aperto. Andate al supermercato coi figli solo dopo aver mangiato. Invitateli a non mettere nel carrello nessun genere cibo o oggetto superfluo, ma a segnate il prezzo di ogni oggetto o alimento al quale hanno deciso di rinunciare. Tagliate le spese per figurine, gratta e vinci, videogiochi, gomme da masticare.  Ma segnate l’importo di ogni rinuncia.

A fine mese, fate il totale di quanto spetta al risparmiatore junior ed ecco come aumentare la paghetta ai figli senza spendere di più.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.