Come arredare una casa per renderla adatta al nostro animale domestico

Un animale domestico è una vera e propria benedizione. Tantissime persone ormai possiedono o un cane o un gatto, e molte famiglie hanno anche due o più animali domestici. Dobbiamo prenderci cura della loro salute, cibarli, portarli fuori e farli giocare, ma è anche importante rendere l’ambiente di casa adatto a loro. Scopriamo quindi come arredare una casa per renderla adatta al nostro animale domestico.

Per il gatto

Il gatto è agile e si adegua bene a qualsiasi ambiente. Questi felini inoltre adorano guardare dall’alto, quindi un’ottima idea è quella di installare sulle pareti alcune mensole e passerelle apposta per lui. Quando scegliamo e disponiamo i mobili inoltre è preferibile sistemarli in modo che il gatto riesca a scalarli e ad arrivare così alle sue passerelle.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Attenzione però alle finestre. Non è raro che i gatti saltino sui davanzali e quindi è assolutamente necessario proteggere le finestre. Per farlo basta semplicemente usare delle reti o delle zanzariere piuttosto robuste.

Inoltre i gatti non vedono molto bene in alcune condizioni, soprattutto da lontano e quando c’è troppa luce. Per gli arredi e le pareti di casa quindi cerchiamo di scegliere tonalità non troppo accese. Evitiamo per esempio il giallo e l’arancione che potrebbero risultare fastidiose.

Per il cane

Scopriamo come arredare una casa per renderla adatta al nostro animale domestico. Se abbiamo un cane le caratteristiche a cui fare attenzione non sono moltissime, ma sono comunque importanti.

Facciamo attenzione alle porte a vetri. Se il nostro cane è cucciolo, ma anche se è cresciuto e sta giocando, potrebbe non rendersi conto di questo ostacolo molto difficile da vedere. Evitiamo quindi porte completamente di vetro, oppure semplicemente segnaliamo l’ostacolo. Per farlo basta del semplice nastro adesivo colorato posizionato nella parte bassa della porta.

Anche la pavimentazione è molto importante. Evitiamo del tutto i parquet perché i nostri amici a quattro zampe potrebbero rovinarlo con le loro unghie. Lasciamo perdere anche la moquette e i grandi tappeti: tornando dalla passeggiata il nostro cane potrebbe avere le zampe sporche e sporcare ovunque. Prediligiamo invece un pavimento facile da pulire e poco scivoloso, così che il nostro cane possa correre e giocare senza il rischio di farsi male.

Consigliati per te