Come arredare la camera da letto in modo elegante e con un design che ci faccia dormire bene e rilassati

L’arredo della casa è una questione molto importante non solo per gli appassionati di design. Fare una bella figura con gli ospiti quando si mostra il proprio appartamento è motivo d’orgoglio. E poi ricevere tanti complimenti può essere gratificante soprattutto se abbiamo pensato a tutto noi.

Ma come per il resto della casa anche l’arredamento della camera da letto deve anche essere funzionale. Non solo i mobili devono rispecchiare il nostro stile ed essere posizionati magistralmente. Ma la camera deve essere il rifugio perfetto per rilassarci e riposare bene dopo una lunga giornata di lavoro.

Per questo quando si pensa all’arredamento non bisogna solo considerare l’estetica ma anche il comfort. Il letto deve essere comodo per accompagnarci nel riposo notturno e non di pessima fattura. Al contrario rischiamo di svegliarci non riposati e con dolori un po’ ovunque. Quando lo acquistiamo è bene controllare diversi dettagli, in primis la qualità delle doghe.

Come arredare la camera da letto in modo elegante e con un design che ci faccia dormire bene e rilassati

Non solo però la qualità del letto, anche la sua posizione può aiutarci a dormire meglio. Posizioniamolo possibilmente lungo la parete più lunga della stanza e verso la finestra. Così già di buon mattino possiamo svegliarci con il tepore del sole e ammirare il paesaggio. Non esageriamo neanche con le dimensioni, un normale letto matrimoniale andrà benissimo.

Attenzione anche all’illuminazione

Spesso trascurata è davvero essenziale per dormire e rilassarsi nel modo giusto. Per addormentarsi più facilmente alcune persone hanno bisogno del buio pesto. Quindi evitiamo la luce indesiderata con tende magari anche oscuranti. Non solo non faranno entrare la luce e ma non faranno disperdere il calore.

Per quanto riguarda lampade e lampadari meglio regolare i livelli di luminosità. Scegliamo lampadine più potenti per il lampadario ma più pacate per lampade da comodino. In questo modo potremo dosare in base alle necessità la quantità di luce desiderata.

I colori della camera da letto possono davvero fare la differenza. Sia quelli delle pareti che quelli dei mobili e dei complementi d’arredo. Per le pareti i colori perfetti sono il bianco, il rosa o un tono caldo di tortora ma delicato. Se poi ci piacciono i colori più decisi meglio combinarli nell’arredamento. Anche un rosso caldo, un malva o un blu tenue possono andar bene per un effetto accogliente.

Cerchiamo di tenere sempre in ordine la camera da letto, questo aiuterà a ridurre lo stress. Una camera ordinata ci farà andare a letto più tranquilli e trovare l’equilibrio. Questa pratica è anche una delle più sostenute dal Feng Shui.

Quindi, ecco come arredare la camera da letto in modo da creare uno spazio rilassante e armonioso. Per finire, per agevolare ulteriormente il riposo possiamo circondarci di profumi rilassanti. Camomilla, malva o anche cedro sono perfetti per conciliare il sonno. Usiamo un diffusore per addormentarci meglio in una valle di relax.

Approfondimento

Come abbellire la camera da letto con pochi soldi grazie a queste 3 piante incredibilmente belle e decorative

Consigliati per te