Come aromatizzare il sale utilizzando questa pianta profumata e non il limone

Il sale è un prodotto che si utilizza in cucina e, proprio come lo zucchero e l’olio, è sempre presente nella nostra dispensa. Il suo compito è quello di dare sapore ai piatti e renderli più gustosi. Inoltre, il sale è da sempre utilizzato per conservare il cibo. Avrebbe il compito di disidratare gli alimenti, bloccando le funzioni vitali e il proliferarsi dei microrganismi.

Utilizzando questa tecnica possiamo conservare più a lungo, la carne il pesce e le verdure.

Controlliamo la quantità di sale utilizzata

Il sale sarebbe un prodotto indispensabile per il nostro organismo. Ma facciamo attenzione perché un consumo eccessivo potrebbe favorire alcuni problemi di salute. Pensiamo alla pressione alta, alle malattie del cuore e dei reni, all’osteoporosi e così via.

Stiamo attenti quindi a non esagerare. Infatti l’Organizzazione Mondiale della Sanità avrebbe consigliato di consumare al massimo 5 grammi di sale al giorno, che corrisponderebbero a 2 grammi di sodio.

Come aromatizzare il sale utilizzando questa pianta profumata e non il limone

In commercio possiamo trovare sia il sale marino ricavato dall’acqua del mare, che quello di salgemma, estratto da alcune rocce.

Ma possiamo condire i nostri piatti, utilizzando anche un sale molto particolare e preparato in casa. Parliamo naturalmente di quello aromatizzato. Possiamo insaporire il sale utilizzando il limone, ma anche delle erbe aromatiche.

Se abbiamo una piantina di basilico in balcone, usiamo le sue foglie per questa preparazione. Un metodo per godere del sapore di questa erba aromatica, anche in inverno. La ricetta è davvero facilissima e si prepara in una manciata di minuti.

Ingredienti:

  • 50 g di foglie di basilico;
  • 100 g di sale grosso.

Procedimento

Il sale aromatizzato al basilico è davvero facile da realizzare. Laviamo le foglie della pianta e tamponiamole bene con l’aiuto di un canovaccio pulito. Versiamo il sale grosso in un mixer da cucina e aggiungiamo le foglie di basilico. Frulliamo per sminuzzare tutti gli ingredienti.

Foderiamo una teglia con della carta forno e versiamo il composto ottenuto. Lasciamo asciugare per un paio di ore. Al termine di questo tempo, versiamo il sale appena preparato in un vasetto di vetro, con la chiusura ermetica.

Ecco come aromatizzare il sale utilizzando questa pianta profumata. Naturalmente, al posto del basilico, possiamo utilizzare tutte le erbe aromatiche che più ci piacciono (timo, alloro, rosmarino, ecc.).

Il sale aromatizzato sarà perfetto per insaporire il sugo, ma anche la carne, il pesce e le verdure.

Lettura consigliata

Non solo con il sale, ma la pressione arteriosa potrebbe aumentare anche a causa di questi insospettabili farmaci e alimenti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te