Come andare in pensione quest’anno con 19 anni di contributi 

I due requisiti per accedere alla pensione di vecchiaia sono almeno 67 anni e avere versato almeno 20 anni di contributi. A chi mancasse un anno di contributi per arrivare a 20 anni e avesse 67 anni, potrebbe andare in pensione nel 2021? Ecco la soluzione su come andare in pensione quest’anno con 19 anni di contributi.

I due requisiti per ottenere la pensione di vecchiaia

Per usufruire della pensione di vecchia occorre avere compiuto almeno 67 anni d’età. Ma questo non è l’unico prerequisito, altrimenti tutti coloro che avessero quest’età, potrebbero avere diritto alla pensione. L’altro requisito che la previdenza sociale prevede, è quello di avere versato almeno 20 anni di contributi.
Quindi, chiunque avesse versato almeno 20 anni di contributi validi ai fini pensionistici, potrebbe usufruire della pensione. Questa, però, potrebbe essere richiesta solamente al raggiungimento dei 67 anni. Senza questi due elementi, non è possibile avere la pensione di vecchiaia. Ma vi sono 3 eccezioni.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Come andare in pensione quest’anno con 19 anni di contributi

Immaginiamo un lavoratore che a marzo di quest’anno ha compiuto 67 anni d’età. In teoria può chiedere la pensione di vecchiaia se ha versato almeno 20 anni di contributi. Ma se questi fossero 19 come potrebbe fare? Ci sono tre eccezioni che permettono al lavoratore di andare in pensione anche con soli 19 anni di contributi. Sono tre deroghe concesse dalla legge Amato del 1992.

La prima prevede il versamento di almeno 15 anni di contributi prima della data del 31 dicembre del 1992. La seconda eccezione prevede l’avere ottenuto l’autorizzazione alla contribuzione volontaria entro il 24 dicembre del 1992 ed avere versato almeno 15 anni di contributi. La terza eccezione prevede il versamento di almeno 25 anni di contributi, di cui almeno 10 per un periodo inferiore alle 52 settimane. Inoltre la domanda di pensione di vecchiata deve essere inoltrata non prima di 25 anni dal versamento del primo contributo.

Una diversa soluzione

Queste sono le tre eccezioni per richiedere la pensione di vecchiaia per chi nel 2021 ha 19 anni di contributi ed ha 67 anni. Ma ci potrebbe essere un’ulteriore soluzione, che permetterebbe di richiedere comunque la pensione. Versare 1 anno di contributi volontari. In questo caso si raggiungerebbero i 20 anni di versamenti contributivi e si potrebbe richiedere la pensione.

Approfondimento

Quanto si perde con Quota 100 andando in pensione un anno prima dell’anticipata

Consigliati per te