Come ammorbidire le crocchette del cane e cosa fare per renderle più appetibili

cane

Il cane potrebbe avere dei problemi a mangiare le crocchette. Si tratta di cibo secco, economico, facile da reperire ovunque, facile da mettere in casa perché occupano poco spazio. Inoltre, aiutano l’animale ad avere tutti i nutrienti necessari e fanno bene alla loro igiene orale.

Tuttavia, ci sono pochi cani che amano i croccantini. Nonostante ce ne siano di tutte le forme e di tutti i gusti, il cane preferirà sempre il cibo umido a quello secco. Il cibo umido è molto più gustoso, più appetitoso, anche se meno sano e più caro. È utile, quindi, capire cosa aggiungere alle crocchette del cane per renderle anch’esse più appetibili.

In questo modo la salute del cane sarà più al sicuro. Convincere i genitori a prendere un cane va benissimo, ma bisogna esserne responsabili. Occorre conoscerlo bene, pensare alla sua igiene, insegnare a fare i suoi bisogni fuori casa, dargli la giusta alimentazione.

Come ammorbidire le crocchette del cane rendendole anche più desiderabili

I cani e i gatti sono gli animali domestici per eccellenza, i più diffusi nelle famiglie italiane. Anche loro soffrono di alcuni problemi di salute, hanno bisogno di essere accuditi, rispettati e amati. Dare loro il cibo giusto è fondamentale e le crocchette sono un’ottima soluzione.

Per rendere più appetibili i croccantini per un cane, tuttavia, ci sono diverse soluzioni. Sono piccoli accorgimenti che riusciranno a invogliare il piccolo, o grande, amico a quattro zampe a mangiare dalla ciotola. Ecco quali sono:

  • brodo: per dare più gusto ai croccantini si può aggiungere del brodo di pollo o di manzo (da non usare il dado, però, per il contenuto di troppo sale);
  • acqua: della semplice acqua può bastare per qualche cane a rendere le crocchette più morbide e più saporite;
  • umido: unire l’umido al secco non è male come idea, tanto che può servire per abituare il cane ad abbandonare la dieta con cibo umido per passare progressivamente a quella con solo cibo secco;
  • yogurt: vivi e probiotici, oltre a bevande a base di yogurt, possono essere preziosi per l’intestino dell’animale;
  • pollo: pezzettini di carne di pollo senza nessuna aggiunta piacciono molto ai cani e fanno loro bene alla salute;
  • verdure: anche questi alimenti possono essere d’aiuto, soprattutto per fornire antiossidanti ai cani vecchi e in sovrappeso; vanno tritate, ovviamente, controllando che non contengano sostanze nocive o che non siano poco tollerate dal cane stesso.

Come scegliere le più adatte

Occorre fare molta attenzione alle caratteristiche e alla composizione di questi alimenti. Bisogna scegliere sempre le crocchette adatte al proprio animale, questo vuol dire controllare se sono rivolte a cani sterilizzati, se sono per cani adulti oppure per i cuccioli.

In generale, va meglio prendere crocchette ad alto contenuto di proteine. I glucidi devono essere bassi, così come gli additivi chimici. Per saperlo bisogna imparare a saper leggere bene le etichette che riportano tutte le informazioni del prodotto.

Dunque ecco come ammorbidire le crocchette del cane.

Lettura consigliata

Come capire se il coniglio ha il raffreddore e i rimedi per la rinite allergica

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te