Come alleviare il mal di testa da stress con una semplice pallina da tennis

La cefalea tensiva, più comunemente chiamata mal di testa da stress, è un disturbo molto fastidioso che colpisce quasi il 20% della popolazione italiana. È il tipo di cefalea più comune ed è causato da eventi o episodi stressanti frequenti, ansia e depressione e, proprio per questo motivo, spesso è considerato un disturbo psicosomatico.

Come si manifesta

La cefalea tensiva, come ogni altro tipo di mal di testa, si manifesta con sintomi che variano da persona a persona. Generalmente, però, si manifesta con una sensazione di tensione dolorosa diffusa sul cranio, accompagnata da difficoltà a mantenere la concentrazione e senso di vertigine o sbandamento. Quasi sempre coinvolge entrambi i lati del cranio ed è dunque definita bilaterale. A volte è un dolore costante e pulsante, mentre per altri soggetti è un dolore intermittente ed accompagnato da nausea e fotofobia (sensibilità e fastidio verso le fonti di luce). E infine, la durata che, generalmente, si protrae per qualche ora. Come abbiamo visto, i sintomi sono soggettivi, ma resta il fatto che si tratta di un fenomeno piuttosto invalidante che può compromettere la riuscita delle nostre attività quotidiane. Pertanto, vediamo come alleviare il mal di testa da stress con una semplice pallina da tennis.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Come alleviare il dolore

Come alleviare il mal di testa da stress con una semplice pallina da tennis? È possibile farlo ed il vantaggio è che permette di non utilizzare farmaci. Si tratta di un automassaggio che si può praticare nella comodità di casa. Per farlo, è consigliabile appoggiarsi contro una parete per esercitare una maggiore pressione ed individuare con le dita quelli che vengono chiamati “punti del vento”, ovvero le fossette che si trovano alla base del cranio. A questo punto, posizionare la pallina da tennis alla base di una delle due fossette e farla scivolare sull’altra, ripetendo il movimento per una decina di volte. Dopodiché, massaggiare ogni fossetta con la pallina facendola scorrere su e giù per un paio di minuti. La pressione praticata porterà a diminuire la cefalea tensiva dando rapidamente sollievo.

Approfondimento

Perché il vento ci fa venire mal di testa e come porre rimedio

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te