blank

Come alleviare i problemi alla digestione grazie a una sorprendente pianta che arriva dalla Persia

Tra le varie problematiche che si possono presentare giorno per giorno, una delle più antipatiche è sicuramente quella legata allo stomaco e al processo di digestione. Possiamo però evitare in modo facile ed economico gli effetti creati da queste patologie con una originale pianta che è “cugina” del sedano.

Vediamo allora assieme come alleviare i problemi alla digestione grazie a una sorprendente pianta che arriva dalla Persia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il levistico

Il levistico, detto anche Levisticum officinale, è una pianta originaria della Persia che si è poi diffusa in tutta Europa. Utilizzata dagli antichi romani come specie officinale, possiamo trovare questa fantastica pianta allo stato selvatico grazie ai suoi alti fusti e piccoli fiorellini gialli.

Per poter coltivare il levistico non saranno necessarie particolari attenzioni. Questa pianta infatti possiede un’altissima capacità di adattarsi a qualunque tipo di terreno e predilige temperature fresche ed un ambiente preferibilmente in penombra

Per quanto riguarda malattie o parassiti invece, dovremo stare attenti alle lumache e le limacce che vanno ghiotte di queste piantine, soprattutto quando molto giovani: cenere, ortofosfato di ferro o qualche trappola di birra saranno però difese più che sufficienti.

Tutte le sue proprietà

Il levistico ha davvero tantissime proprietà: è un portentoso diuretico, un ottimo antireumatico, un fantastico antisettico ma soprattutto un incredibile digestivo.

Tali proprietà sono principalmente dovute alla grande presenza di oli essenziali, tannini e vitamine contenuti in questa pianta. Tutto ciò rende allora il levistico un rimedio efficace per il trattamento dei disturbi dell’apparato renale, dell’apparato urinario e per la lotta alla ritenzione idrica.

Per alleviare i problemi alla digestione possiamo usarne principalmente le radici, ma è allo stesso modo comune utilizzare anche le foglie e i semi. Dalle foglie, infatti, potremo ottenere un fantastico decotto che aiuta anche contro il mal di testa, mentre grazie all’infuso dei semi si possono curare alcuni disturbi legati al ciclo mestruale, come dolori e spossatezza.

Ecco qui in questo articolo abbiamo visto come alleviare i problemi alla digestione grazie a una sorprendente pianta che arriva dalla Persia.

Approfondimento

Rendiamo il balcone fiorito e profumato grazie a questa spettacolare pianta della tradizione

Consigliati per te