Come aggiustare cipria e fard rotti per recuperarli e non buttarli via quando ci cadono per terra e si frantumano in mille pezzi

La giornata comincia proprio male quando la mattina, magari di fretta, ci mettiamo davanti lo specchio per un make up super rapido e il nostro fard preferito o la nostra cipria ci cade per terra. Ovviamente in primis per il prodotto che andrà sprecato. Ma ad essere sinceri, anche un po’ per il povero pavimento che si colora di queste polveri. Per il pavimento chiaramente il problema è presto risolto perché può essere pulito facilmente. Ma la cipria o il fard invece hanno la peggio, perché li si raccoglie e butta via. Ma forse no! Esiste un modo molto semplice per riparare queste polveri e questo articolo illustrerà come fare.

Ecco come aggiustare cipria e fard rotti, per recuperarli e non buttarli via quando ci cadono per terra e si frantumano in mille pezzi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Quattro passaggi molto semplici

Aggiustare cipria e fard rotti per recuperarli e non buttarli via quando ci cadono per terra e si frantumano in mille pezzi, è possibile! Basterà seguire questi 4 semplici passaggi che tutti possono ripetere in casa. Tutto ciò che serve è del semplice alcol denaturato (quello rosa).

  • La prima cosa da fare è chiaramente quella di recuperare il più possibile del prodotto che è caduto per terra, quindi tutti i pezzi che sono recuperabili. Quando un fard o una cipria cadono per terrà, non si riducono in polvere libera ma piuttosto in pezzetti di diverse grandezze. Sono proprio questi pezzetti a dover essere raccolti.
  • Il secondo passaggio è quello di frantumare e ridurre in polvere questi pezzetti di prodotto cosmetico. Ci si può aiutare con il fondo di un bicchiere. L’importante è che tutti i pezzetti siano ridotti in polvere e che nessun pezzo rimanga intatto.
  • il terzo passaggio riguarda l’alcol denaturato. Inserire la polvere ricavata dal secondo passaggio dentro una ciotolina e irrorarla con un cucchiaino da tè di alcol denaturato. Dopodiché lavorare e mescolare fino ad ottenere una pappetta. Un cucchiaino di alcol dovrebbe essere sufficiente. Laddove non lo fosse, l’alcol va aggiunto poco alla volta perché il risultato della pappetta non dovrà essere né troppo denso ma neanche troppo liquido.
  • Infine, inserire questo mix di alcol e cipria o fard all’interno del contenitore scelto per contenerlo e livellarlo per bene con la parte bassa di un cucchiaino, pressando a dovere.

Ecco come aggiustare cipria e fard rotti per recuperarli e non buttarli via quando ci cadono per terra: non sarà più un problema con questi semplici passaggi.

Per un altro interessante articolo su come recuperare un cosmetico da buttare, cliccare qui.

Consigliati per te