Come accedere al bonus del Family Act per giovani coppie under 35

In questo momento come mai è difficile per i neolaureati o per i giovani lavoratori costruirsi un’indipendenza personale e gettare le basi per una futura famiglia. Il lavoro è poco retribuito e spesso e volentieri gli affitti delle case risultano proibitivi, anche se condivisi con il proprio partner. Sei anche tu in questa situazione? Allora scopri come accedere al bonus del Family Act per giovani coppie under 35.

Il Family Act

Il Family Act, emanato recentemente dal governo, è una proposta di legge improntata sulla famiglia che si articola in otto punti. Sono presenti iniziative variegate: per quanto riguarda i genitori si presta attenzione alla paternità, al congedo parentale e a delle agevolazioni per quanto riguarda il diritto allo studio dei figli. Invece per questi ultimi sono presenti sgravi fiscali per il loro percorso universitario. E in generale, degli aiuti che possano incentivarli a raggiungere il più in fretta possibile la tanto agognata autonomia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Infatti questo disegno di legge si occupa anche di agevolare la creazione di nuovi nuclei familiari. I dati sulla natalità sono in continua decrescita, di pari passo con l’occupazione. Questo impedisce anche ai più desiderosi di mettere su famiglia o di staccarsi dai propri genitori.

I requisiti

Questa proposta è valida per le giovani coppie di sesso differente in cui entrambi i componenti non abbiano raggiunto i 35 anni. Non è ancora chiaro al momento se la detrazione sarà direttamente applicata al canone di affitto o se consisterà invece in una sovvenzione che sarà poi destinata a quell’uso. Entro 24 mesi dal Family Act saranno disponibili ulteriori informazioni o eventualmente anche delle modifiche in merito a questo argomento.

Quindi ecco a voi come accedere al bonus del Family Act per giovani coppie under 35. Sei residente o domiciliato nella regione Umbria? Allora dai un’occhiata a questo bando.

Consigliati per te