Come abbinare pesce e melanzane in forno con una ricetta leggera

Le melanzane sono un ortaggio straordinario che può essere utilizzato per ricette amiche della dieta e altre più golose. Con le melanzane grigliate possiamo, ad esempio, realizzare degli involtini semplicissimi con del formaggio spalmabile oppure possiamo friggerle per la classica parmigiana. Insomma, comunque decidiamo di portarle in tavola, le melanzane trovano spazio nel cuore di tutti i commensali. Proprio per questa ragione oggi vedremo una ricetta semplice e veloce che unisce il sapore del pesce a quello delle melanzane. Vediamo allora come abbinare pesce e melanzane cucinando un piatto che farà contenti tutti.

Ingredienti e preparazione

Quello che prepareremo è sostanzialmente un millefoglie che comporremo direttamente sui piatti di portata. Gli ingredienti per questa rapida ricetta sono:

  • una melanzana lunga;
  • fette di pesce spada sottili;
  • passata di pomodoro;
  • ricotta salata;
  • olio;
  • sale;
  • capperi.

Primo passaggio sarà quello di lavare le melanzane e rimuovere il picciolo superiore. Affettiamo le melanzane a rondelle per poi disporle su carta da forno, oliarle e infornarle a 180° per 20 minuti rigirandole a metà cottura. Ora, se non disponiamo già di un sugo di pomodoro già cotto, possiamo realizzarlo utilizzando della salsa di pomodoro che insaporiremo con dell’aglio e al quale aggiungeremo dei capperi e dell’origano. Lasciamo che il sugo cuocia per lo stesso tempo delle melanzane.

Una volta cotte le melanzane e la passata di pomodoro, potremo dedicarci al pesce spada.

Come abbinare pesce e melanzane in forno con questa ricetta leggera

Ora che le melanzane e il sugo sono cotti cuociamo il nostro pesce spada. Molto semplicemente dovremo grigliarlo in padella circa un paio di minuti per lato dato che lo spessore sarà di meno di mezzo centimetro. Una volta cotto, priviamolo della pelle per poi cominciare a comporre un millefoglie.

Utilizzando un coppapasta disponiamo sul fondo delle fettine di melanzana sulle quali verseremo un cucchiaio di passata e poi del pesce spada. Continuiamo così pressando leggermente gli strati fin quando il coppapasta non sarà pieno. Rimuoviamolo delicatamente e serviamo in tavola questo piatto leggero ed originale. A piacimento possiamo chiudere il piatto con un giro di olio di oliva e una fogliolina di basilico. Se invece siamo amanti del croccante e della frutta fresca possiamo condire la cima del millefoglie di melanzane e pesce spada con delle lamelle di mandorle.

Insomma, una volta creata la base possiamo dare libero sfogo alla fantasia arricchendo il piatto come più preferiamo.

Lettura consigliata

Non con pizza e prosciutto, ecco una velocissima pasta con i fichi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te