Combattere la fame serale con semi di lino e avena

Il dopo cena davanti alla Tv è il momento più difficile per chi è a dieta. I fuori pasto serali sono micidiali per rovinare gli sforzi di un’intera giornata. Ecco le strategie vincenti suggerite dalla redazione Salute e Benessere di ProiezionidiBorsa. E le idee furbe per perdere peso ai semi di lino e avena.

Tagliamo i fuori pasto serali

Vediamo come combattere la fame serale con semi di lino e avena.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

È ormai noto che la fame post cena ha una causa ormonale. Dal tardo pomeriggio in poi abbiamo in circolazione più ormoni che accendono la fame. Per tenere a freno l’appetito serale possiamo bere un infuso di fiori d’arancio molto caldo. Oppure il thè verde kukicha, che contiene polifenoli ossidanti.

Se l’addome è teso, meglio una tazza di decotto di melissa, lasciata in infusione in acqua bollente per dieci minuti. La melissa è il rimedio utile per chi mangia in fretta e mastica poco. Smorza l’ansia, riduce i gonfiori e il malumore.

Combattere la fame con semi di lino e avena

Il cioccolato fondente all’80%, assunto in una dieta ipocalorica con esercizio fisico, può essere utile e soprattutto gratificante. Non bisogna però superare i 42 grammi quotidiani. L’Istituto di Dietetica e Salute di Mainz, in Germania, evidenzia questa quantità, sottolineando che il cioccolato è un toccasana per ridurre lo stress da dieta. Oltre che per assicurare la salute del cuore.

Al mattino dopo premiamoci

Chi sa evitare lo sgarro irresistibile del cioccolato, può assumere un cucchiaio di yogurt e avena e preparare il meritato premio per il mattino dopo.

Mettere un cucchiaio di semi di lino in un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente. La mattina dopo, mentre si beve il liquido, lasciar cadere i semi di lino sgocciolati nello yogurt, che va passato al frullatore con un cucchiaio di avena, tre mirtilli e due lamponi.

I semi di lino aiuteranno l’intestino a eliminare le scorie. Decorare questo delizioso frullato con due lamponi, tre mirtilli e tre mandorle tostate e tritate. Aggiungere una fogliolina di menta fresca per rallegrare gli occhi e lo spirito.

Ecco, dunque, come combattere la fame serale con semi di lino e avena.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te