Coltiviamo le piante delle farfalle per attirare bellezza e benefici della natura in giardino

Pochi sono coloro che non si sorprendono della bellezza di una farfalla. Questi animali estremamente eleganti sono anche garanzia di un ambiente sano e di aria pulita. Così come accade per le api, averle ospiti del proprio giardino significa avere un bioindicatore. Questo ci permette di monitorare la salubrità dell’aria.

Inoltre, farfalle e api sono insetti impollinatori per eccellenza. Essi svolgono gratuitamente un lavoro fondamentale per le nostre piante e per la loro sopravvivenza: oltre ad impollinare, si nutrono di alcuni parassiti nocivi per le piante.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco perché, oltre che per la loro bellezza, attirarle nel nostro giardino si rivela importantissimo. Coltiviamo le piante delle farfalle per attirare bellezza e benefici della natura in giardino.

Attiriamole in giardino

In Italia Legambiente ha contato il più alto numero di varietà di farfalle tra tutti i paesi europei. Questo è sintomo di una importante biodiversità, oltre che di un’aria non ancora totalmente contaminata. Per questa ragione, la condizione sine qua non per ospitarle è non fare uso di alcun prodotto chimico o pesticida.

Per convincere le farfalle a sostare anche nel nostro giardino, esistono dei fiori di cui questi insetti vanno ghiotti. Tali tipologie di piante sono caratterizzate da profumi intensi e solitamente sono molto colorate. Ciò significa che, oltre alle farfalle, il giardino sarà pieno di colore. L’albero delle farfalle per eccellenza è la Buddleja. Essa si caratterizza per minuscoli fiorellini di vario colore, a grappolo o pannocchia, da profumo intenso di miele.

Coltiviamo le piante delle farfalle per attirare bellezza e benefici della natura in giardino

Tra le piante più amate dalle farfalle troviamo anche le aromatiche: rosmarino, salvia, origano, timo, verbena, maggiorana e menta, achillea, attirano le farfalle quando sono in fiore o attraverso il loro profumo. Una particolare farfalla dalle splendide geometrie che decorano le ali è il macaone. Se si vuole essere sicuri di averlo come ospite, basta piantare del finocchio selvatico.

Anche nelle terrazze cittadine è possibile invitare le farfalle. Per vasi, aiuole o giardini pensili esistono in vendita a pochi euro delle buste preconfezionate con le piante amate dalle farfalle. Basterà spargere i semi e ricoprirli con poco terriccio e si otterrà una sorta di prato fiorito. Gli insetti impollinatori non resisteranno alla bellezza dei fiori.

Consigliati per te