Collegato alle isole Tremiti e ricco di spiagge e hotel sul mare, questo borgo marinaro ha un bellissimo centro storico e una foresta patrimonio UNESCO

Il litorale del Gargano è uno dei più importanti e spettacolari del nostro Paese, con i suoi 140 km di costa e tantissime insenature e spiagge ideali per una vacanza. Meta ambita dai turisti per i tanti posti incantevoli e incontaminati, Rodi Garganico è un borgo marinaro ricco di strutture ricettive. Collegato alle isole Tremiti che possono essere raggiunte facilmente, spesso le famiglie lo scelgono perché oltre al relax garantisce la possibilità di organizzare gite ed escursioni molto interessanti.

Premi e specialità

Sono tanti gli attestati di stima che questo territorio ottiene ogni anno, a dimostrazione del valore e della qualità che questi posti sono in grado di offrire. Dalle Bandiere Blu alle Vele di Legambiente, i riconoscimenti non mancano. La costa è caratterizzata dalla presenza della spiaggia di levante e da quella di ponente in cui si trova la spiaggia di Lido del Sole, una delle più ricercate dai turisti. Il centro storico ha numerose costruzioni di rilevanza culturale, ma soprattutto quartieri molto particolari. Il quartiere Chepabbash ha vicoli stretti e panorami imperdibili e visitarli in primavera, con il profumo dei fiori di arancio, è un’esperienza suggestiva. Il commercio di arance e limoni è stata per anni l’attività principale e ancora oggi questi sono prodotti rinomati. I limoni Femminiello hanno il marchio IGP.

Fare un riassunto dei posti in cui mangiare bene spendendo poco è un lavoro lungo. La località è ricca di proposte per i turisti che possono anche non accontentarsi della pizza. Troccoli e seppie ripiene, panecotto, bucatini con le canocchie e triglie sono delle specialità. Ma i prodotti come caciocavallo, ricotta, olive e pane fatto in casa possono essere degustati dappertutto. A due passi dal mare ci sono numerosi Bed and breakfast e hotel da 25 euro a notte con sistemazioni ideali per le famiglie. Il mare cittadino è adatto ai bambini perché l’acqua digrada e permette di fare il bagno senza pericoli.

Collegato alle isole Tremiti e ricco di spiagge e hotel sul mare, questo borgo marinaro ha un bellissimo centro storico e una foresta patrimonio UNESCO

La primavera è il momento perfetto per visitare Rodi Garganico, perché le spiagge non sono prese d’assedio dai turisti e il clima che si respira nelle varie località è mite e sereno. Se abbiamo voglia di girare con l’auto, i posti non mancano. Certo la visita alle isole Tremiti e la gita al Parco Nazionale non possono mancare. Ma anche una gita a Peschici dovrebbe rientrare nella nostra vacanza, perché il borgo abbarbicato sulla roccia è uno spettacolo da vedere assolutamente. Le faggete della Foresta Umbra fanno parte del sito transnazionale UNESCO dal 2017, si trovano all’interno del Parco Nazionale e sono un’attrazione per i bambini. Il tempo per loro si ferma al Gioca Bosco, un’area attrezzata in cui possono vivere una giornata a contatto con la natura tra giochi e sculture all’aria aperta.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te