Colesterolo e trigliceridi non saranno più un problema con questa ricetta gustosissima ma light

Un dolce estivo veloce da preparare. Gustoso, privo di glutine e di lattosio adatto quindi a vegetariani e vegani, ma anche a chi soffre di colesterolo e trigliceridi alti. Una ricetta che rientra a pieno in un regime dietetico.

Non è la prima volta che proponiamo un dolce di veloce preparazione e con pochi ingredienti. Infatti, in un articolo precedente abbiamo descritto che È questo il gustoso dessert al cucchiaio fresco e velocissimo da preparare così gustoso da leccarsi i baffi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Colesterolo e trigliceridi non saranno più un problema con questa ricetta gustosissima ma light

Il dolce che proponiamo oggi, invece, è una ricetta semplicissima che può essere realizzata in qualsiasi momento della giornata. Infatti, basta avere a disposizione 5 minuti e 2 soli ingredienti: cioccolato e quinoa soffiata.

La quinoa è uno pseudocereale che viene utilizzato in sostituzione dei cereali contenenti glutine. Può essere tranquillamente sostituita con il riso soffiato oppure con l’avena, o con altri cereali a scelta.

Barrette di quinoa soffiata

Ingredienti per 15/20 pezzi:

a) 80 g di quinoa soffiata (o altro cereale);

b) 150 g di cioccolato fondente.

Procedimento

In un pentolino a bagnomaria, o nel microonde, procedere a sciogliere il cioccolato fondente. In un’altra terrina versare la quinoa e poi cospargerla con il cioccolato fondente sciolto ed amalgamare il tutto.

Versare l’intero composto su una teglia da forno foderata con carta oleata e dare al composto la forma desiderata compattando il tutto bene con le mani umide, creando uno spessore di almeno 2 cm. Mettere in frigo la teglia e lasciar raffreddare per almeno 3 ore e poi tagliare a pezzetti.

Un consiglio è quello di sciogliere altro cioccolato e di immergervi all’interno per metà le barrette di cereali. Riporre nuovamente su teglia e lasciar raffreddare affinché il cioccolato si solidifichi.

Ebbene, colesterolo e trigliceridi non saranno più un problema con questa ricetta gustosissima ma light.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te