Ciò che tutti dovrebbero sapere sul perchè ai cani brillano gli occhi e sulla loro vista

Una delle caratteristiche più importanti della vista dei cani è quella che sono capaci di vedere al buio, e se illuminati da un fascio di luce, sembra che brillino. Ora spieghiamo in modo semplice ciò che tutti dovrebbero sapere sul perchè ai cani brillano gli occhi e sulla loro vista.

L’occhio per il cane è un organo di senso molto importante in quanto incamera immagini dell’ambiente che lo circonda inviandole al cervello.

Anche se i sensi indispensabili e fondamentali sono l’olfatto e l’udito, la vista ha una sua particolare rilevanza.

I campi visivi dei cani, che variano da razza a razza, sono molto ampi arrivano anche a 250 gradi rispetto a quello dell’uomo che è di 180 gradi.

Hanno difficoltà  nel focalizzare oggetti a breve distanza mentre sono molto abili nel valutare le distanze nella cattura di prede. Percepiscono  bene i movimenti lontani a differenza di quelli vicini.

I cani vedono il mondo in modo diverso dagli umani, ma sfatiamo il luogo comune secondo il quale i cani vedono in bianco e nero. La loro vista è dicromatica e in base alle condizioni della luce riescono a vedere alcune varietà di  colori, che vanno dal blu al giallo avendone una visione meno nitida. Non riescono a  percepire il rosso, il rosa e l’arancione.

Ciò che tutti dovrebbero sapere sul perchè ai cani brillano gli occhi e sulla loro vista

Particolare caratteristica dei cani è quella della loro visione notturna essendo in grado di vedere anche di notte.

Questa capacità è dovuta al “tapetum lucidum” che è una membrana posta dietro la retina che come uno specchio riflette la luce amplificandola dando la possibilità quindi di vedere anche in condizioni di luce scarsa.

Per questo in un ambiente buio gli occhi dei cani sembrano luccicare.

Capita spesso che quando scattiamo una foto al fido di sera con il flash i suoi occhi assumono un colorazione fluorescente, grazie a questa speciale pellicola che riflette la luce ed entra nelle pupille.

Di questa struttura oculare ne sono dotati molti animali come lupi, tigri, volpi e gatti, garantendo loro una visione migliore quando cacciano le prede o per evitare i predatori.

Consigliati per te