Cinque rimedi naturali efficaci per far abbassare velocemente la pressione alta

L’ipertensione è una patologia molto diffusa ma nascosta. Nel nostro Paese, si contano più di 15 milioni di persone affette da pressione alta. Si conta una grande percentuale di persone che ne soffrono ma non sono consapevoli.

Si definisce ipertensione quando la pressione massima di una persona è superiore a 140mmHg e la minima a 90mmHg. Mentre la pressione ha parametri meno fissi. Infatti, essa può subire modifiche in base all’età, al peso, al sesso, allo stile di vita.

Una volta definito col proprio medico che i parametri della nostra pressione sono eccedenti, andrà condotta un’osservazione giornaliera dei valori. Quando si verifica un aumento della pressione è bene conoscere dei metodi naturali per intervenire. Questo sconfessa l’uso di farmaci quando non strettamente necessario. Ecco cinque rimedi naturali efficaci per far abbassare velocemente la pressione alta.

 

Cos’è?

La pressione nasce dalle pulsazioni del cuore. Esse sono necessarie a pompare sangue in tutto il corpo. Quando si è in stato di ipertensione, il cuore trova resistenza nel pompare sangue. Per tale ragione affronta un maggiore sforzo per mettere il sangue in circolo. Il rischio è che vengano danneggiate le arterie o anche vasi arteriosi più grandi.

L’ipertensione (che si stabilisce in genere attraverso una misurazione da parte di uno specialista) spesso è priva di sintomatologia. Avvisaglie possono essere mal di testa, palpitazioni, stanchezza cronica, nervosismo, disturbi della vista.

Esistono delle abitudini che rischiano di sfociare in ipertensione: consumo di alcool, fumo, obesità, inattività fisica, stress, diabete, grasso nel sangue. Da annoverare anche alcune patologie quali alterosclerosi, patologie genetiche e renali.

Cinque rimedi naturali efficaci per far abbassare velocemente la pressione alta

Quando si evidenzia un innalzamento della pressione, esistono strategie utili da mettere in atto per abbassarla. Tra queste, la prima è la respirazione. Tramite la respirazione si innesca un sistema di controllo degli ormoni dello stress. Inoltre il corpo viene ossigenato grazie a una respirazione profonda. Ciò avviene anche facendo quotidianamente attività fisica moderata (es camminata veloce). Così la pressione sanguigna si riduce e il cuore non sarà costretto a sforzarsi.

L’alimentazione è fondamentale per equilibrare la pressione. Quindi, scegliere alimenti ricchi di potassio favorirà l’abbassamento dei valori di pressione massima e minima. Allo stesso tempo, se il potassio è benefico, il sodio aumenta l’ipertensione. La presenza di troppo sale rende le persone che soffrono di pressione alta sensibili a sbalzi.

È stato dimostrato che l’ascolto di un certo tipo di musica, da parte di persone ipertese, abbassa la pressione sanguigna. Gli studi hanno somministrato musica classica, ambient, in concomitanza con sessioni di respirazione diaframmatica lenta. Nel corso dei mesi, questa pratica aveva abbassato la pressione dei pazienti di 4mmHg.

Approfondimento

Un metodo per prevenire l’asma che vi stupirà

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te