Cinque curiosità sulla birra che nessuno racconta mai

È una delle bevande più diffuse e apprezzate al mondo, il biondo nettare che accompagna le serate nei pub o davanti a un’ottima pizza. Ne esistono infinite varianti e varietà, da quella più semplice e a buon mercato fino alle rare gourmet. Ovviamente si parla della birra, alcolico con le bollicine tra i più consumati ovunque.

Che si sia estimatori o semplici curiosi, ecco alcuni aneddoti e storie sulla birra da sfoderare nelle conversazioni “da pub” per stupire tutti gli amici!

Cinque curiosità sulla birra che nessuno racconta mai

La sindrome del bicchiere vuoto. Tutti hanno quel tipo di amico che si agita a ritrovarsi col boccale della birra vuoto. Magari sente la necessità di dover ordinare un altro giro, per non vedersi escluso. Non tutti sanno che questo comportamento ha un nome preciso. Anzi, è addirittura riconosciuto come una vera fobia: si chiama cenosillicaphobia.

Una birra presidenziale. Si chiama White House Honey Ale ed è la birra personale dell’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama. La vera particolarità è l’ingrediente segreto. Si tratta infatti del miele proveniente dagli alveari del giardino della stessa Casa Bianca. Un po’ difficile da produrre in massa!

Bere birra idrata la pelle. Pur essendo una bevanda gassata, fermentata e alcolica, la birra è composta principalmente di acqua al 90%. È dimostrato che, grazie a questa proprietà, berla aiuta ad avere una pelle liscia ed idratata.

Inondazione di luppolo. Nel 1814 nella fabbrica Meux di Londra si ruppe una cisterna contenente quasi un milione e mezzo di litri di birra che inevitabilmente finirono per le strade. Molte case furono distrutte dall’inondazione bionda e ben nove persone finirono annegate.

Ebbrezza da zuccheri. In Italia la birra è classificata in base al grado alcolico. Ma la suddivisione per categorie è fatta a seconda della quantità di zuccheri presenti nel mosto. Questo anche se in effetti non esiste una relazione diretta tra la quantità di zuccheri e il grado alcolico della bevanda.

Queste erano le cinque curiosità sulla birra che nessuno racconta mai. Adesso si potranno usare per intrattenere piacevolmente i compagni di bevute.

Consigliati per te