Cinque criteri e un trucchetto per riordinare la libreria di casa

Cinque criteri e un trucchetto per riordinare la libreria di casa.

Ti sarà sicuramente capitato di voler rileggere uno dei tuoi libri preferiti. Sei sicuro di averlo in casa, quindi ti metti a cercarlo nella tua libreria. Purtroppo, dopo un’ora di ricerche, ti arrendi: impossibile trovarlo in mezzo al caos. Eppure classificare i libri della tua collezione casalinga è così facile! Ti basterà seguire i nostri cinque criteri (e un trucchetto!) per riordinare la libreria di casa.

I cinque criteri per riordinare

Se finalmente ti sei deciso a riordinare i tuoi libri, ti basterà seguire uno di questi criteri.

Il primo consiglio è disporre i libri in ordine alfabetico per titolo: è forse il metodo più semplice. Se il titolo inizia con un articolo, ricordati di partire dalla parola successiva. Per esempio, “Il ritratto di Dorian Gray” andrà sotto la “R” di “ritratto”, non la “I” di “il”. Questo metodo presenta però un problema: spesso si tende a ricordare l’autore di un libro, ma non il titolo esatto. Il che ci porta al secondo metodo…

L’alternativa all’ordine alfabetico per titolo è l’ordine alfabetico per autore. Per collocare i libri con autori vari, puoi scegliere di metterli in testa, prima della A, o in fondo.

Il terzo criterio è dividere i libri per genere e argomento. All’interno di ogni sezione, potrai seguire l’ordine alfabetico per autore o per titolo.

Per il quarto criterio, puoi organizzare i tuoi libri in base alla provenienza dell’autore. Da una parte la letteratura italiana, dall’altra quella francese, quella inglese, e così via. Anche in questo caso, in ogni sotto-sezione ti conviene usare un criterio alfabetico.

Infine, il quinto consiglio è quello di seguire il cuore. Spesso associamo i libri alle diverse fasi della nostra vita in cui li abbiamo letti. Può essere quindi utile riordinare i libri a seconda del momento in cui li abbiamo comprati. Questo può anche aiutarci a ritrovarli più facilmente.

Un trucchetto per ritrovare sempre i tuoi libri

Niente da fare: hai ormai troppi libri. Anche se li hai ordinati secondo un criterio preciso, non riesci mai a ricordarti quali titoli hai già in casa. Esiste un trucchetto, un po’ laborioso ma efficace, per catalogare i tuoi libri: usare un programma o un’applicazione appositi.

Esistono infatti software gratuiti per il computer che ti permettono di catalogare tutti i libri a tua disposizione. Alcuni di questi programmi ti consentono anche di importare un elenco di libri da altri servizi online in cui puoi creare una libreria virtuale. Così, non dovrai inserire tutte le informazioni manualmente.

Se preferisci usare il tuo smartphone, esistono applicazioni con la stessa funzione. E c’è un vantaggio in più. Alcune di queste app ti permettono, per aggiungere un libro al tuo catalogo, di scansionarne semplicemente il codice a barre. Oppure digitare il codice ISBN.

Ora che conosci cinque criteri e un trucchetto per riordinare la libreria di casa, non hai più scuse per lasciare i tuoi libri nel caos! E, se sei alla ricerca di libri da leggere, ecco una proposta per l’autunno.

Consigliati per te