Cina e dati in ribasso: non tutto è a posto!?

Cina non tutto è ancora a posto: Direttori degli acquisti e PMI in calo.

Mentre il nostro Primo Ministro è reduce da una intensa tre giorni in Cina per approfondire l’accordo denominato “sulla via della seta” oggi sono usciti dati macro cinesi importanti.

E l’esito è quello di una economia che dopo l’illusione di un effetto immediato delle recenti riforme ha invece ancora bisogno di tempo per una piena ripresa.

E’ chiaro che il dato sul PIL che ha segnato ripresa rimane il numero di principale riferimento.

I dati sui direttori degli acquisti e il PMI non manifatturiero di oggi ci dicono però che a Pechino hanno ancora da lavorare.

Vediamoli.

Dati macroeconomici odierni della Cina

  CNY Indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero (Apr) 50,1 50,7 50,5
  CNY Indice PMI non Manifatturiero (Apr) 54,3 55,0 54,8

L’indice PMI scende sotto le attese a 54.3 versus 55 e anche sotto al mese precedente posto a 54.8.

Rimane però come valore assoluto in una fascia di valori importanti e positivi, superiore alle rilevazioni di fine 2018.

Quindi nulla di che.

Viceversa resta deboluccio l’indice dei Direttori degli acquisti del settore non manifatturiero.

Il 50,1 è al pelo sopra la soglia di 50 che indica recessione. E questo non è bello.

Tanto più che le attese e il dato precedente erano posizionati rispettivamente a 50.7 e 50.5.

La buona notizia è però che se andiamo a verificare lo stesso dato tra dicembre 2018 e febbraio 2019 vediamo come fosse stato per ben 3 mesi sotto la fatidica soglia di 50.

Quindi come dire che il peggio in Cina è probabilmente passato.

Il mese prossimo la fondamentale verifica.

Gli indici di borsa cinesi non si piegano ai dati macroeconomici sotto le attese

Sappiamo quanto in Cina siano bravi a copiare.

Ora dopo avere copiato le riforme economiche si sale di un ulteriore step.

Anche le borse cinesi copiano i comportamenti delle borse occidentali.

Vale a dire che proprio oggi gli indici di borsa cinesi non si sono piegati ai dati macroeconomici sotto le attese.

Anzi! A Shanghai l’indice chiude addirittura positivo.

Shanghai CSI300 +0.21%

Hang Seng  -0.76% è un po’ più debole ma qui lo spaccato dell’economia locale è meno influenzato dai dati e dalle riforme di Pechino.

In area Emerging sempre overweight Cina

Nell’area Emerging restiamo dell’idea che entrambi i mercati cinesi vadano sovra-pesati rispetto alle percentuali indicate per esempio nell’indice MSCI specifico.

Ovvero anche semplicemente MSCI World.

Cina e dati in ribasso: non tutto è a posto!? ultima modifica: 2019-04-30T09:29:54+02:00 da Gianluca Braguzzi

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.