Cibi brucia grassi a calorie negative, bufala o verità? Scopriamo se esistono davvero”

Diciamolo, è un po’ il sogno di ciascuno di noi, o per lo meno di tutti quelli che sono perennemente in lotta con quei maledetti chili di troppo. Essere sempre costretti in diete rigide e restrittive non è piacevole. Per non parlare del languorino costante che accompagna le prime settimane di sacrifici, un vero tormento! Quanto sarebbe bello poter mangiare e sentirsi sazi senza ingrassare! C’è chi sostiene questo sia possibile, basterebbe assumere i famosi cibi brucia grassi “a calorie negative” ma non tutti sono d’accordo rispetto a questa eventualità.

Cibi brucia grassi a calorie negative, bufala o verità?

Negli ultimi anni si sente spesso parlare di cibi a calorie negative.  Si tratta di cibi  a contenuto calorico talmente basso che l’organismo per metabolizzarli, tra masticazione, assimilazione e digestione, brucerebbe più calorie di quante ne assume dagli stessi. Generalmente si inseriscono in questa categoria alimenti con un elevato contenuto di acqua e fibre e che hanno un contenuto di grassi ridotto o inesistente.

Purtroppo però, secondo una ricerca scientifica pubblicata su bioRxiv, si tratterebbe di una falsa credenza. Lo studio è stato condotto su un particolare tipo di lucertola, detta drago barbuto. Ha dimostrato che l’animale dopo l’assunzione di grosse quantità sedano, alimento ipocalorico per eccellenza, aveva assimilato un buon 24% di calorie. Questa percentuale è stata calcolata considerando l’intero processo: ingestione, digestione e espulsione di feci e urina.
Quindi cibi brucia grassi a calorie negative, bufala o verità? I risultati di questo studio purtroppo ci dicono che no, non esistono cibi a calorie negative. Allo stesso tempo però non sarebbe corretto dire che non esistono cibi utili ai fini del dimagrimento.

Ecco i cibi che possono aiutare a dimagrire e perché

Molti alimenti, pur apportando un certo quantitativo di calorie, ne contengono comunque meno di altri per questo motivo sono più facili da smaltire. Molti cibi inoltre hanno un’azione drenante, inducono il senso di sazietà, facilitano la digestione e l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

I pomodori con sole 18 calorie ogni 100 grammi, sono perfetti per un regime dietetico. Sono un potente antiossidante e un aiuto contro colesterolo alto e ipertensione. Bere del buon succo di pomodoro con del prezzemolo può essere utile a combattere la ritenzione idrica.
Le cipolle, contengono solo 26 calorie per 100 grammi, sono diuretiche e rafforzano il sistema immunitario.
L’alimento drenante per eccellenza è la lattuga, con un bassissimo contenuto calorico, 15 calorie per 100 gr, è ricca d’acqua e di sali minerali.
I broccoli riattivano il metabolismo e hanno un effetto depurativo, per cui sono utili anche per eliminare le tossine.
Molte spezie rientrano fra gli alimenti termogenici, cioè in grado di attivare il metabolismo e di favorire lo scioglimento dei grassi. Anche il cioccolato fondente all’80% attiva il metabolismo.

Se il Lettore è curioso di conoscere altri alimenti che aiutano a dimagrire e inducono il senso di sazietà potrà cliccare questo link.

Consigliati per te