Ci vorrà un minuto per dire basta ai nodi delle luci di Natale con questo trucco che vale oro e che spopola sui social

Con la fine delle festività arriverà il momento triste, ma inevitabile, di mettere a posto balocchi e decorazioni. Uno dei punti più critici rappresenta notoriamente quello della gestione dei fili delle luci. D’altronde queste sono tante, delicate e tendono irrimediabilmente ad annodarsi. Il problema è duplice. Infatti, da un lato c’è la consapevolezza che un filo intrecciato ci farà disperare l’anno prossimo.

Dall’altro c’è il timore che nodi stretti e grossolani possano magari rompere uno dei tanti punti luce. Questo ci farebbe arrabbiare e potrebbe causarci ulteriori spese. Ecco allora che dal mondo di Internet arriva una soluzione pratica che è subito diventata di tendenza su TikTok. L’idea è quella di utilizzare un comunissimo appendiabiti come strumento essenziale per avvolgere i fili di luminarie. Ci vorrà un minuto per dire basta ai nodi delle luci di Natale con questo trucco che vale oro e che spopola sui social. Ma ora vediamo il metodo consigliato.

Un normale appendiabiti come base di lavoro

Per riuscire degnamente a riavvolgere il filo e fare in modo che l’anno prossimo si sfili senza patemi d’animo, bisogna utilizzare il nostro appendiabiti come “telaio” su cui avvolgere le luci. Per prima cosa poniamo le braccia dell’appendiabiti in posizione verticale. Il gancio si dovrebbe trovare invece in posizione orizzontale. Per intendersi, l’appendiabiti dovrebbe avere la forma di un arco per le frecce. All’estremità più bassa, proprio in corrispondenza dell’angolo acuto, facciamo passare i due poli della spina e formiamo una “x” per bloccarla. A questo punto dobbiamo iniziare a srotolare il filo.

Per prima cosa lo faremo passare esternamente per uno dei due lati del triangolo. Poi, sempre facendo passare esternamente il filo, lo faremo transitare per l’altro lato dell’angolo. Possiamo così proseguire in egual maniera fino ad avvolgere il resto del filo nell’appendiabiti. Man mano che avvolgiamo il nostro filo, dovremo solo avere cura di avvicinare il più possibile ciascun tornante con quello precedente. Stiamo attenti a non esercitare pressioni sulle lampadine. Come detto, queste sono particolarmente delicate.

Ci vorrà un minuto per dire basta ai nodi delle luci di Natale con questo trucco che vale oro e che spopola sui social

Proseguiamo l’intreccio fino a che non avremo annodato tutto il filo. Quando starà per terminare possiamo concludere il tutto con un intreccio a “x”, in modo da garantire che anche quest’ultima estremità rimanga ferma. Un metodo del genere sarà veramente facile da riporre e da ritrovare. Basta pochissimo per risolvere con ingegno un problema molto fastidioso. L’anno prossimo non dovremo fare altro che sfilare al contrario. E se volessimo concludere degnamente e con soddisfazione la pulizia delle strenne natalizie, ecco un metodo che vale oro per riciclare la carta regalo avanzata dai doni natalizi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te