Ci sono almeno 4 buoni e salutari motivi per mangiare il burro di arachidi

Nella tradizione della colazione continentale, come la definiscono gli inglesi, quasi mai si compra il burro di arachidi. Noi italiani infatti generalmente come alimento da spalmare, preferiamo le marmellate o la famosissima crema di nocciole. Gli eredi di Robin Hood e Re Artù invece, pur non amandolo come i cugini americani, utilizzano pane e burro di arachidi soprattutto per le merende dei figli. Ma ci sono almeno 4 buoni e salutari motivi per mangiare il burro di arachidi. Chi lo conosce, lo apprezza e lo consuma, sa che il burro di arachidi è particolarmente calorico, anche se possiamo trovarlo in versione “light” nei prodotti a uso sportivo. In questo articolo però i nostri Esperti della Redazione vogliono ribadire che ci sono almeno quattro buoni e salutari motivi per mangiare il burro di arachidi.

L’importante è non eccedere

Il burro di arachidi contiene una vitamina particolare che si chiama niacina. Questa molecola permette al nostro corpo di produrre la serotonina, il famoso ormone del benessere. Per questo motivo gli sportivi amano in modo particolare il burro di arachidi, alimento nutrizionale in grado di fornire veramente tanta energia. Apportando però quasi 600 kcal su 100 grammi di prodotto, il burro di arachidi va assolutamente consumato con moderazione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Il poker d’assi

A confermare che ci sono almeno 4 buoni e salutari motivi per mangiare il burro di arachidi ecco la lista:

a) promuove e sviluppa il tono muscolare, garantendo la riproduzione cellulare ed evitando che la muscolatura perda consistenza;

b) sostiene e accelera sia il metabolismo che la termogenesi;

c) è una ricca fonte di vitamine e minerali di cui il nostro corpo avrebbe assolutamente bisogno;

d) dona senso di sazietà con un apporto reale di nutrienti, tra cui gli acidi grassi polinsaturi.

La colazione è il momento migliore

Considerando quindi le sue caratteristiche di alimento calorico, ma nello stesso tempo nutriente ed energizzante, consigliamo la colazione come il momento migliore per consumarlo. Il suggerimento dei nostri Esperti è quello di abbinarlo al pane integrale, al caffè e a un bicchiere di succo di arancia. In questo modo potremmo garantire tutto l’apporto energetico e vitaminico di cui il nostro organismo ha bisogno.

Approfondimento

Arrosto mio non ti conosco se faccio questi errori

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te