Ci sono 3 titoli sottovalutati a Piazza Affari che hanno snobbato il recente ribasso e potrebbero continuare a salire

Al momento i mercati azionari internazionali sono in una situazione di incertezza e ancora non sono chiare le intenzioni.  Comunque, riteniamo che fra lunedì e martedì le sorti non solo di breve ma anche di medio termine verranno decise e partirà probabilmente una nuova fase direzionale. Nonostante le recenti incertezze,  ci sono 3 titoli sottovalutati a Piazza Affari che hanno snobbato il recente ribasso e potrebbero continuare a salire.

Ecco la nostra mappa dei prezzi per il Ftse Mib da ora al 30 marzo dell’anno 2022:

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

area di minimo attesa 23.755/25.200

area di massimo attesa 29.600/31.045.

Allo stato attuale, fino a quando reggerà in chiusura settimanale l’area di 25.695, il percorso sarà rialzista ed indirizzato nel tempo stimato verso l’area di massimo. Di brevissimo, tendenza ribassista e nuovi rialzi saranno attesi solo con chiusure giornaliere superiori ai 25.965.

Di volta in volta aggiusteremo il tiro e confermeremo o meno questo scenario appena proiettato.

Ci sono 3 titoli sottovalutati a Piazza Affari che hanno snobbato il recente ribasso e potrebbero continuare a salire

I nostri Trading System stanno monitorando con grande attenzione  Azimut, STMicroelectronics e Unipol Assicurazioni.

Azimut, ultimo prezzo a 23,17. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 16,347 ed il massimo a 23,54. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura giornaliera e poi settimanale inferiore a 22,27, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 24,50 e poi 25,50/26,75. Nel breve, un primo indizio ribassista in seguito ad una chiusura giornaliera inferiore a 22,99. Fair value stimato dal nostro Ufficio Studi a 30 euro per azione.

STMicroelectronics, ultimo prezzo a 36,385. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 28,194 ed il massimo a 36,86. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 35,015, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 38,55/40,50. Nel breve, pericolosa una chiusura giornaliera inferiore a 35,46. Fair value stimato dal nostro Ufficio Studi a 38,50 euro per azione.

Unipol (MIL:UNI), ultimo prezzo a 4,867. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 3,416 ed il massimo a 4,94. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 4,625, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 5,50/6,25. Nel breve, pericolosa una chiusura giornaliera inferiore a 4,812. Fair value stimato dal nostro Ufficio Studi a 10 euro per azione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te