Ci penseremo due volte prima di buttare via le bustine di tè scadute

Il tè è una bevanda davvero gustosa e diffusa. Si beve sia calda che fredda. Dà ristoro nelle torride giornate estive e ci riscalda d’inverno. Un vero e proprio toccasana per la nostra salute in alcuni casi.

È consigliabile avere sempre qualche bustina in dispensa. Come fanno gli inglesi che proprio non possono farne a meno. Ma cosa succede se malauguratamente il tè dovesse raggiungere la data di scadenza?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Conoscendo questi trucchetti pratici e ingegnosi ci penseremo due volte prima di buttare via le bustine di tè scadute.

Una bevanda tipica e amata dappertutto

Il tè è di sicuro una bevanda tipica della Gran Bretagna. È amata, però, anche in altre parti del globo. Esistono svariate ricette per gustare il suo omologo italiano, il caffè. Una, addirittura, proviene dal Vietnam. Anche con il tè, però, ci sono tanti accostamenti strani e bizzarri. Nonostante ciò, c’è l’eventualità concreta che le nostre bustine scadano. A questo punto non possiamo più consumarle. Dobbiamo per forza liberarcene?

Conoscendo questi trucchetti pratici e ingegnosi ci penseremo due volte prima di buttare via le bustine di tè scadute

In primo luogo il tè è un fertilizzante e si può usare come tale mettendolo nelle nostre piante. Il suo odore, inoltre, riesce ad allontanare gli insetti.

Sciolto in acqua può aiutarci nella pulizia quotidiana dei vetri e degli specchi.

Le bustine di tè, ancora, hanno un potere deumidificante molto elevato. Si possono porre nelle dispense per avere un ambiente sempre asciutto e pulito. Una mossa saggia potrebbe essere aggiungere del sale grosso.

Questo trucco si può usare anche negli armadi. Come effetto collaterale avremo un gradevole aroma.

Una bustina di tè umida, in più, può essere un’ottima alleata contro gli aloni o le macchie di unto.

Il buon profumo tipico di questa sostanza può rimuovere i cattivi odori anche dalle mani.

Aggiungendo del tè al detersivo per lavare i pavimenti, infine, si possono ottenere dei risultati strabilianti.

La prossima volta ci penseremo due volte prima di buttare via le bustine di tè scadute.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te