Ci dicono di assumerne grandi quantità ma non conoscono queste importanti controindicazioni

Conosciamo tutti l’importanza di vitamine e minerali per il benessere del corpo e della mente. In un precedente articolo abbiamo parlato del rame, un minerale spesso sottovalutato ma molto importante per la salute di cuore e ossa.

Allo stesso modo, tanti altri minerali risultano fondamentali per il corretto funzionamento dei nostri organi interni. Come non parlare poi dell’importanza di alcuni nutrienti per il sistema nervoso.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

È a questo proposito che gli esperti sono soliti consigliarci di consumare cibi ricchi di magnesio, famoso per i suoi benefici sulla mente. Possiamo trovarlo in diversi alimenti, tra cui legumi e frutta secca che ne sono ricchissimi. Tuttavia, in situazioni di carenza cronica di magnesio nell’organismo, il medico potrebbe suggerire di assumere degli appositi integratori alimentari.

Attenzione, però, a non abusarne, perché un consumo eccessivo potrebbe causare degli spiacevoli effetti sul nostro corpo. Ecco quali sono e cosa dovremmo fare per prevenirli.

Ci dicono di assumerne grandi quantità ma non conoscono queste importanti controindicazioni

Un abuso di magnesio potrebbe causare gli stessi fastidi di una sua possibile carenza. Primi tra tutti, nausea e diarrea, ma anche la perdita dell’appetito.

Potremmo accusare un fastidioso mal di pancia e non capirne apparentemente la vera ragione. Se non abbiamo mangiato pesante e stiamo assumendo integratori di magnesio, probabilmente il motivo potrebbe essere proprio questo.

Attenzione, però, ciò non significa che non bisogna assumerli, anzi. Difatti, questi integratori sono estremamente importanti per gli sportivi e per quelle situazioni in cui si è stanchi e spossati. Il problema, come in fondo per ogni cosa, sta nell’eccesso. Ecco perché è sempre importante rivolgersi al proprio medico curante e affidarsi alla sua sapienza. Sarà lui a dirci quanto e quando prenderli, proprio per evitare di trovarci in situazioni spiacevoli.

Ci dicono di assumerne grandi quantità ma non conoscono queste importanti controindicazioni. Conoscenza e moderazione sono sempre il segreto del nostro benessere.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te