Ci attendono (probabilmente) nuovi minimi annuali per tutti i mercati azionari di Gerardo Marciano

Articolo scritto dal Dott. Gerardo Marciano Amministratore Delegato di Proiezionidiborsa Holding

Il mix economico attuale, ci fa ritenere che i mercati presto riprenderanno la strada del rialzo, e che la correzione in corso è una buy opportunity di medio lungo termine, ma bisogna procedere per steps, e bisogna prendere atto che al momento, la situazione tecnica degli indici Internazionali, “chiama nuovi imminenti ribassi“.

La rottura al ribasso dei 2.050 dello S&P 500, ha fatto variare le dinamiche future dell’Indice  e delle Borse americane. Come al solito, gli altri mercati si accoderanno con probabilità del 76% dei casi.

Ogni volta che nella storia delle serie storiche, gli Indici americani hanno segnato un massimo a Maggio ed un minimo ad Agosto, nella maggioranza dei casi(probabilità molto elevate), entro il mese di Dicembre, i mercati americani hanno migliorato al ribasso i minimi annuali.

Segnaliamo la scadenza di un importante setup a cavallo di metà/fine Novembre.

Come sono messi graficamente  i mercati azionari Internazionali?

Perché acquistare l’abbonamento al Blog Riservato ?

Se sei nuovo Cliente puoi acquistare l’abbonamento prova a 60 euro! Cliccando QUI

Per tutti gli altri, si puo’ acquistare l’abbonamento Cliccando QUI

Vediamo Indice per Indice

Future Ftse Mib

Chiusure della settimana con quotazioni inferiori ai 21.635  confermate, farebbero diventare la correzione in corso più profonda e con obiettivi nuovi minimi annuali. Sopra 22.270, si apre invece, una nuova fase di distensione riaccumulazione rialzista di lungo termine. Bear Market solo sotto 18.200/17.500, e quest’area potrebbe essere toccata entro fine anno.

Future Dax

Chiusure della settimana con quotazioni inferiori ai 9.980 confermate, farebbero diventare la correzione in corso più profonda e con obiettivi nuovi minimi annuali. Sopra 10.383 , si apre invece, una nuova fase di distensione riaccumulazione rialzista di lungo termine. Bear Market solo sotto 8.400, e quest’area potrebbe essere toccata entro fine anno.

 

Future Eurostoxx

Chiusure della settimana con quotazioni inferiori ai 3.208 confermate farebbero diventare la correzione in corso più profonda e con obiettivi nuovi minimi annuali. Sopra 3.302, si apre invece, una nuova fase di distensione riaccumulazione rialzista di lungo termine.

Bear Market solo sotto 2.900, e quest’area potrebbe essere toccata entro fine anno.

S&P 500

Chiusure della settimana con quotazioni inferiori ai 1.970  confermate farebbero diventare la correzione in corso più profonda e con obiettivi nuovi minimi annuali. Sopra 1.993, si apre invece, una nuova fase di distensione riaccumulazione rialzista di lungo termine.

Bear Market solo sotto 1.780/1.735, e quest’area potrebbe essere toccata entro fine anno.

Si procederà per steps.

 

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te