Corsi gratuiti su Forex e CFD per tutti. Solo 50 posti disponibili per corso - Approfittane ora!

Ci attende un’estate con un forte ribasso dei mercati azionari e poi un violento rialzo fino a fine anno 2019

Buongiorno,

inizia a profilarsi un’estate per i mercati azionari come quella del 1998 e nelle note sembra evidenziarsi elevata probabilità per un forte ribasso nei prossimi 45 giorni solari.

Oggi alla luce degli ultimi giorni di contrattazione e dei ribassi in alcuni casi anche accentuati, con i metodi  di Proiezionidiborsa, tracceremo le previsioni aggiornate e “tireremo le somme” per i prossimi 18 mesi dei mercati azionari internazionali.

Lo scopo di questo articolo è quello di  andare a delineare e definire i valori che mantengono o meno intatto il nostro scenario annuale e decennale.

Qual’è il nostro scenario per l’anno in corso e cosa sta accadendo?

In rosso la nostra previsione annuale su scala settimanale per i mercati americani

In blu grafico degli Indici americani su scala settimanale alla chiusura del 6 luglio

Da questa settimana i corsi azionari dei mercati americani dovrebbero portarsi al rialzo lasciando “alle spalle” definitivamente l’area di minimo annuale.

Gli altri mercati sono correlati con probabilità del 76%.

C’è però  il rischio, come leggeremo nei paragrafi successivi,  che nei prossimi 2 mesi si possa assistere ad una modifica di questo scenario proiettato.

A che punto è la nostra previsione decennale?

Cosa si nota?

Il massimo del decennio dovrebbe essere segnato a cavallo fra la fine del 2019 e l’inizio del 2020.

Il nostro frattale decennale ponderato su scala mensile, ha centrato con quasi perfezione tutti i punti di svolta minimi/massimi assoluti/relativi dall’anno 2011 al 2018.

L’unica nota stonata era il ribasso atteso fra l’agosto del 2017 al marzo del 2018.

In questo caso, chi ci legge da anni era stato messo in guardia in data 5 agosto 2017, in quanto i nostri sistemi di modifica del trend ci avevano segnalato che il trend continuava mantenersi al rialzo con successiva variazione dello scenario atteso.

Future Ftse Mib

Quali sono i valori di prezzo che confermano al rialzo la nostra proiezione decennale?

Valori che mantengono il trend al rialzo, in laterale e al ribasso

1 21.100

18.000

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area  21.100 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Al momento, da ora ai prossimi 2 mesi, i corsi sono diretti verso l’alto o verso il basso?

1 23.500

221.705

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area  21.705 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Finchè il trend  di breve (da ora ai prossimi 2 mesi) rimarrà ribassista, l’obiettivo di prezzo per/entro i prossimi 2 mesi dovrebbe essere il seguente:

area 21.100/18.000

Finchè il trend di medio lungo termine rimarrà rialzista (tenuta area 21.100/18.000) , l’obiettivo di prezzo per/entro il dicembre 2019 dovrebbe essere il seguente:

area 28.200/32.500

Future Dax

Quali sono i valori di prezzo che confermano al rialzo la nostra proiezione decennale?

Valori che mantengono il trend al rialzo, in laterale e al ribasso

1 12.909

11.381

Cosa significa?

Fase laterale in corso fra 11.381 e 12.909. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Al momento, da ora ai prossimi 2 mesi, i corsi sono diretti verso l’alto o verso il basso?

1 12.645

212.600

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area  12.600 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Finchè il trend  di breve (da ora ai prossimi 2 mesi) rimarrà ribassista, l’obiettivo di prezzo per/entro i prossimi 2 mesi dovrebbe essere il seguente:

area 11.381/10.500

Finchè il trend di medio lungo termine rimarrà rialzista (tenuta area 12.909/11.381) , l’obiettivo di prezzo per/entro il dicembre 2019 dovrebbe essere il seguente:

area 15.200/17.500

Future Eurostoxx 

Quali sono i valori di prezzo che confermano al rialzo la nostra proiezione decennale?

Valori che mantengono il trend al rialzo, in laterale e al ribasso

1 3.071

2.811

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area  3.071 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Al momento, da ora ai prossimi 2 mesi, i corsi sono diretti verso l’alto o verso il basso?

1 3.470

23.420

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area  3.420 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Finchè il trend  di breve (da ora ai prossimi 2 mesi) rimarrà ribassista, l’obiettivo di prezzo per/entro i prossimi 2 mesi dovrebbe essere il seguente:

area 3.071/2.811

Finchè il trend di medio lungo termine rimarrà rialzista (tenuta area 3.071/2.811) , l’obiettivo di prezzo per/entro il dicembre 2019 dovrebbe essere il seguente:

area 3.850/4.300

S&P 500

Quali sono i valori di prezzo che confermano al rialzo la nostra proiezione decennale?

Valori che mantengono il trend al rialzo, in laterale e al ribasso

1  2.625

2.244

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area  2.625 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Al momento, da ora ai prossimi 2 mesi, i corsi sono diretti verso l’alto o verso il basso?

1 2.890

22.839

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area  2.839 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Finchè il trend  di breve (da ora ai prossimi 2 mesi) rimarrà ribassista, l’obiettivo di prezzo per/entro i prossimi 2 mesi dovrebbe essere il seguente:

area 2.625/2.244

Finchè il trend  di medio lungo termine rimarrà rialzista, l’obiettivo di prezzo per/entro il dicembre 2019 dovrebbe essere il seguente:

area 3.200/3.600

Fino ad oggi lo scenario annuale e  decennale per i mercati azionari americani  continua ad essere confermato e ripetiamo che gli altri mercati dovrebbero accodarsi con probabilità storiche del 76%.

Nei prossimi 2 mesi però il rischio è per un ribasso fra il 10 ed il 15%.

Cosa farà cambiare invece questo scenario?

La variazione del trend come definito.

Ci attende un’estate con un forte ribasso dei mercati azionari e poi un violento rialzo fino a fine anno 2019 ultima modifica: 2018-07-11T18:12:10+00:00 da Gerardo Marciano
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD



Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.