Chiunque potrebbe avere uno di questi oggetti vintage che spopolano negli ultimi tempi

Le cose del passato hanno sempre quel fascino di vissuto e un tocco di mistero che ne aumenta il valore. Probabilmente, è per questo motivo che è nata sui social network una vera e propria tendenza, per sfoggiare alcuni cosmetici vintage e da collezione. Si tratta di prodotti davvero incredibili, come mascara, rossetti, blush e piccoli specchi dal packaging davvero esclusivo.

Poiché chiunque potrebbe avere uno di questi oggetti vintage che spopolano negli ultimi tempi, la Redazione intende illustrarne qualcuno. Si tratta di veri oggetti da collezione per le appassionate di make up. C’è persino chi carica sui social video di questi prodotti, traendone anche ottimi vantaggi economici!

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Quali sono i cosmetici vintage più famosi del momento

Il vintage è oggi protagonista di una nuova giovinezza, al punto che è possibile parlare di una vera “Retrò Mania Beauty”. La maggior parte di questi prodotti risale al 1900, perché prima di questi anni era davvero complicato per una donna poter truccare il viso.

Al 1915 risalgono i primi rossetti in tubo, molto simili a quelli in commercio oggi. Il mascara in questi anni era in cera, liquido o compatto ed è possibile trovarlo in commercio con lo scovolino a parte. Insomma, questi sono veri oggetti da collezione, non tanto per il loro valore intrinseco ma per il loro incredibile fascino.

Il primo famosissimo prodotto make up vintage è l’iconico mascara venduto in una sottile scatolina rettangolare di latta. All’interno è possibile trovare il prodotto da stendere sulle ciglia e un minuscolo spazzolino con cui applicarlo. Qualche modello è dotato persino di un piccolissimo specchietto interno.

Chiunque potrebbe avere uno di questi oggetti vintage che spopolano negli ultimi tempi

In qualche cassetto o baule della nonna le più fortunate potrebbero scovare uno dei blush in piccole scatoline circolari e in polvere compatta. Le colorazioni sono solitamente pesca o corallo.

Gli ombretti tipici di questi anni sono singoli e ricordano molto la cialda di adesso. La loro pigmentazione è leggermente meno carica rispetto a quella attuale, probabilmente perché bisognava applicarli e sfumarli con le dita.

Immancabile anche il rossetto vintage nella tipica colorazione rossa. Le più fortunate potrebbero possedere un oggetto risalente al 1950, molto simile a una giostra in miniatura. All’interno di questo prezioso scrigno è possibile trovare circa 5 o 6 colorazioni di rossetto diverse. Ovviamente, bisognerà comunque sempre prestare attenzione alla scelta del colore del rossetto perfetto secondo l’armocromia.

Approfondimento

Ritorna dal passato questo classico della moda che tutte potrebbero avere senza saperlo.

 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te