Chiara Ferragni è incinta. Ma perché dovrebbe importarci?

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

I dettagli delle vite private delle star, fra matrimoni, divorzi e nascite, generano sempre scalpore. Esploriamo le ragioni dietro alla tanto diffusa passione per il gossip. La notizia è che Chiara Ferragni è incinta. Ma perché dovrebbe importarci?

Più di 100.000 commenti per l’annuncio

È innegabile che l’annuncio della seconda gravidanza di Chiara Ferragni abbia suscitato  ampio interesse. L’imprenditrice digitale ha svelato di essere in dolce attesa tramite un post su Instagram. Nella foto è ritratto Leone, il primo figlio di Chiara e Fedez, che mostra sorridente un’ecografia. I commenti sono, a oggi, quasi 100.000. I fan si congratulano o si compiacciono di aver indovinato. I rumors sulla possibile gravidanza di Chiara, infatti, circolavano da almeno un mese. Qualche follower esclama addirittura: “Sono felice come se il figlio fosse il mio!”

Per chi non subisce il fascino della gossip-mania, è normale chiedersi: “Ok, Chiara Ferragni è incinta. Ma perché dovrebbe importarci?” La spiegazione più semplice è che i VIP ci permettono di sognare. Poter sbirciare nelle vite da favola delle star è una pausa sfavillante dalla routine quotidiana. Un momento di innocente intrattenimento, non molto diverso dal leggere una favola. Ma c’è di più.

E se il gossip fosse un’ossessione preistorica?

Secondo Frank McAndrew, professore di psicologia al Knox College, la passione per il gossip è un’abitudine addirittura… Preistorica! Sarebbe infatti un tratto che abbiamo ereditato dai nostri antenati dell’Età della Pietra. All’epoca, l’ossessione per le vite altrui permetteva ai Primi Uomini di sopravvivere in un ambiente ostile, con una forte competizione per risorse limitate. Osservare gli altri permetteva di selezionare con chi formare amicizie, alleanze e relazioni familiari. Insomma, in barba al celebre proverbio, chi si faceva i fatti propri non campava cent’anni! Quest’abitudine è rimasta impiantata nel nostro cervello.

La mente umana, per di più, potrebbe non essere in grado di fare una distinzione importante: da un lato la nostra cerchia sociale in carne ed ossa, dall’altro gli influencer che vediamo solo attraverso il nostro smartphone. D’altronde grazie ai social media ci sembra di avere una familiarità tale con le celebrità da conoscerle personalmente. Così, il cervello si convince che sapere tutto di loro sia una questione di sopravvivenza. Proprio come se fossero membri della nostra tribù preistorica!

Approfondimento

Questo è solo uno dei tanti inganni del cervello. Sei curioso di scoprirne un altro? Ecco perché ci innamoriamo più facilmente in palestra.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te