Chi sono i pensionati che percepiranno un assegno triplo a dicembre

Da sempre l’INPS paga le tredicesime contestualmente alle pensioni del mese di dicembre. Quest’anno per alcune persone l’accredito sarà anticipato grazie alle misure prese dal Governo per evitare gli assembramenti e contrastare la pandemia. Oltre alla data di pagamento anticipata per chi riscuote la pensione in contanti, quest’anno l’ultima rata INPS riserverà ulteriori soprese. Le pensioni in pagamento in questi giorni potrebbero essere infatti significativamente più ricche del solito.

Le quattordicesime in ritardo

Con il messaggio 2593/2020, l’INPS ha stabilito le modalità di pagamento delle quattordicesime per alcune categorie di pensionati. La quattordicesima mensilità non è normalmente prevista per i trattamenti previdenziali ma è oggetto di specifiche valutazioni.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Anche quest’anno, l’Istituto previdenziale riconosce infatti una mensilità aggiuntiva ai pensionati almeno sessantaquattrenni con un assegno inferiore al doppio del minimo. La maggior parte degli interessati ha già ricevuto l’accredito della quattordicesima la scorsa estate ma per alcuni l’attesa è stata più lunga. Questi ultimi, riceveranno infatti quanto dovuto con la pensione di questo mese. Insomma, ecco chi sono i pensionati che percepiranno un assegno triplo a dicembre.

Un vantaggio anche per le pensioni sociali

Le regole per la determinazione del diritto alla quattordicesima valgono anche per chi percepisce una pensione sociale. In altre parole, il requisito per l’assegnazione della quattordicesima è l’importo dell’assegno e non la tipologia di pensione. Anche i percettori dell’assegno sociale potranno quindi contare su una rata di dicembre pari a circa il triplo del solito. Abbiamo analizzato la quattordicesima sociale pagata dall’INPS in un recente approfondimento.

Chi sono i pensionati che percepiranno un assegno triplo a dicembre

Abbiamo visto che a dicembre l’INPS paga contemporaneamente la dodicesima rata annuale delle pensioni e la tredicesima mensilità. Inoltre, chi non ha percepito la quattordicesima durante l’estate, la troverà nel proprio cedolino in pagamento in questi giorni. Ecco chi sono i pensionati che percepiranno un assegno triplo a dicembre anche se una buona percentuale di pensioni non prevede la quattordicesima.

Il messaggio 2593/2020 specifica, infatti, che non beneficiano della quattordicesima le pensioni superiori a 2 volte il minimo. Oltre all’APE sociale, alle pensioni ex SPORTASS e le cosiddette “sostituzione Stato” e “rivalsa Enti locali”. Anche i pensionati extracomunitari rimpatriati non riceveranno la quattordicesima, indipendentemente dall’importo dell’assegno e dalla natura della prestazione.

Consigliati per te