Chi possiede uno di questi videogiochi potrebbe avere una fortuna in casa senza saperlo

Molti di coloro che sono cresciuti dagli anni ’90 in poi hanno posseduto una Playstation. Negli ultimi vent’anni il panorama dei videogiochi è mutato, si è sviluppato e ha dato vita a dei veri e propri capolavori.

Negli anni si sono succedute diverse Playstation, oggi si è arrivati al modello numero cinque, ma la passione dei giocatori non è mai diminuita.

Ogni tanto i produttori di videogiochi hanno optato per renderne alcuni super rari e super ricercati.

La rarità che oggi fa valere questi videogiochi delle piccole fortune è spesso legata al numero di copie immesse sul mercato.

Oltre a questo incide anche la loro distribuzione solo in alcune parti del mondo.

Meno copie sono state distribuite, più il videogioco sarà raro.

Il mercato dei videogiochi è alimentato dai collezionisti che amano possedere nella loro collezione i videogiochi più rari.

Ma quali sono i videogiochi che potrebbero valere una fortuna?

Chi possiede uno di questi videogiochi potrebbe avere una fortuna in casa senza saperlo

Rule of Rose

Questo videogioco, uscito per la PS2, a tema survival horror divenne molto famoso per le numerose polemiche che suscitò per via del suo contenuto.

In molti considerarono questi contenuti inadeguati per un pubblico di ragazzini.

Dopo avere suscitato queste numerose polemiche venne ritirato dal mercato e oggi è introvabile.

Le poche copie che sono rimaste valgono una fortuna.

Uncharted 2:  Fortune Hunter Edition

Il secondo videogioco fu, invece, distribuito in circa 200 copie ed era la stessa Sony a venderlo.

Si trattava di una versione da collezionisti del classico Uncharted 2 che conteneva una copia di un manufatto presente nel gioco.

LSD Dream Emulator

Questo è un videogioco risale a più di vent’anni fa, uscì per la PS1 solamente per il mercato Giapponese.

Non ha nulla a che fare con la famosa sostanza stupefacente, nonostante il nome.
Si tratta, invece, di un viaggio all’interno del mondo onirico.

Rarissimo da trovare.

Tintin: Destination Adventure

Questo videogioco per PS2 era indirizzato ai più piccoli, chi non conosce le avventure di Tintin? La rarità deriva principalmente dal fatto che  sul mercato inglese uscì con un’etichetta diversa rispetto agli altri mercati.

Questo comportò un aumento a dismisura del prezzo di tutte le versioni inglesi.

Quindi, davvero chi possiede uno di questi videogiochi potrebbe avere una fortuna in casa senza saperlo.

Come si è visto, si tratta principalmente di videogiochi usciti in edizione limitata o che hanno avuto parecchi problemi di censura o critiche.
Se si vogliono cercare questi giochi bisognerà ricercarli sul mercato dell’usato e, in qualche caso, sarà anche possibile concludere degli affari.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te