Chi possiede piante in vaso dovrebbe conoscere questo semplicissimo trucchetto, facile e veloce, che tornerà utile all’occorrenza

Una manciata di giorni e il mese di maggio lascerà spazio al più caldo giugno. In queste settimane, il sole splende con più potenza e la Natura continua rigogliosa a regalare fiori profumatissimi e colori intensi.

É il momento giusto per sfoggiare le piante più belle e brillanti per far invidia a tutti i vicini. La Redazione, più volte, ha suggerito idee e trucchetti per rendere meraviglioso il giardino, il terrazzo oppure il piccolo balconcino di casa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Tra i tanti consigli che possono aiutare, suggeriamo:
a) “È questa la pianta perenne che fa innamorare, talmente “bella di giorno” che i vicini impazziranno di invidia”, disponibile cliccando qui.

b) “Il balcone sarà sempre coloratissimo con questa pianta eccezionale, resistente e che allontana le zanzare”. Disponibile su questo link.

E chi possiede piante in vaso dovrebbe conoscere questo semplicissimo trucchetto, facile e veloce, che tornerà utile all’occorrenza.
Sarà capitato a tutti di scorgere delle fastidiosissime macchie biancastre causate dai vasi sul pavimento di casa. Quell’impronta bianca si forma dalla polvere e dal terriccio che con i ristagni d’acqua generano macchie di calcare che sembrano indelebili.

Macchie e aloni

Seppur molto difficili da eliminare, macchie e aloni possono andar via in un batter d’occhio e con rimedi economici che non rovinano il pavimento.

In commercio sono tanti i prodotti che promettono di cancellare in una passata macchie e calcare, tuttavia il rischio è quello di rovinare il materiale che compone il pavimento.

Dunque, chi possiede piante in vaso dovrebbe conoscere questo semplicissimo trucchetto, facile e veloce, che tornerà utile all’occorrenza.

Il limone, il bicarbonato di sodio e l’aceto sono nostri alleati nelle pulizie casalinghe. E di questi tre rimedi, infatti, ne avevamo anche già parlato, proprio in merito alle macchie dei vasi delle piante.

Riassumendo velocemente, il limone ha un potere sgrassante e anti-calcare. Quindi, va tagliato a metà poi immerso nel bicarbonato e strofinato sulla macchia. Dopo qualche minuto va pulito con acqua tiepida. Il risultato è davvero efficace.
Tuttavia, questo metodo non è indicato per pavimenti assai delicati.

L’aceto bianco, invece, ha delle proprietà disincrostanti e anche lucidanti. Mescolato in parti uguali con dell’acqua e versato sulla macchia, aiuterà moltissimo a pulire ogni tipo di alone da vaso. Anche in questo caso, però, l’aceto, come il bicarbonato, non è adatto per pavimenti delicati come marmo e ceramica.

Dunque, chi possiede piante in vaso dovrebbe conoscere questo semplicissimo trucchetto, facile e veloce, che tornerà utile all’occorrenza. Stiamo parlando del sapone di Marsiglia. Pulisce tutte le superfici senza risultare aggressivo.
Versare il sapone direttamente sulla macchia, poi strofinare leggermente con una spugna ed infine risciacquare con acqua tiepida. In pochi minuti il pavimento sarà come nuovo e senza la paura di averlo rovinato.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te