Chi passa tante ore seduto per lavoro o studio dovrebbe ripetere questi 3 esercizi

Quando il proprio corpo trascorre gran parte della giornata da seduto, esso necessita di qualche attenzione in più. È possibile, infatti, che ciò comporti l’insorgenza di problemi circolatori e che determini una sedentarietà dannosa per la salute.

Chi passa tante ore seduto per lavoro o studio dovrebbe ripetere questi 3 esercizi quotidiani che la Redazione di ProiezionidiBorsa intende illustrare. Essi richiedono davvero poco tempo e rappresentano un toccasana per la salute di un corpo che compie poco movimento.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Acqua e qualche pausa

Bisogna precisare che quando lavoro o studio forzano il corpo a rimanere seduto per 5 o più ore di seguito, sono fondamentali alcune accortezze. Due in particolare, bere acqua e fare una pausa ogni 40 minuti, sono determinanti.

Mantenere il corpo idratato e sgranchire le ossa per alcuni minuti ogni mezz’oretta o più di lavoro è importante. In particolare, questo complesso periodo sociale ha incrementato molto di più l’utilizzo di forme agili di lavoro, spesso effettuate da casa e dietro un PC.

Ecco allora che chi passa tante ore seduto per lavoro o studio dovrebbe ripetere questi 3 esercizi importanti. Questi sono tre movimenti che consigliamo di ripetere almeno 2 o 3 volte al giorno.

Lavorare sui polpacci

Il primo movimento lavora sulla zona del muscolo del polpaccio e su pianta e punta del piede. Seduti alla sedia della scrivania, piantare i piedi sul pavimento e divaricare le gambe di una cinquantina di centimetri.

Adagiare i palmi delle mani sulle ginocchia e alzare le gambe sulle punte dei piedi, sempre rimanendo seduti. L’esercizio sarà corretto quando sarà possibile avvertire lo sforzo sul muscolo del polpaccio. Ripetere per 15 volte il movimento, con la schiena ben dritta.

Flessione della gamba

Il secondo movimento parte da questo esercizio e lo arricchisce con un secondo movimento. Posizionare il corpo come prima descritto, ma questa volta bisogna lavorare su una gamba per volta. Sollevare prima la gamba destra sulla punta del piede e riposizionarla con il piede a contatto con il pavimento. Poi stendere la gamba in avanti, con il piede a martello. Riposizionare sul pavimento e ripetere con l’altra gamba. La serie è composta da 15 ripetizioni per gamba.

Squat da seduti

Lo squat è un esercizio che non ha bisogno di presentazioni. Basta semplicemente partire da seduti ed eseguire uno squat per alzarsi dalla sedia, per poi sedere nuovamente. Consigliamo di ripetere anche questo movimento per 15 volte.

Chi passa tante ore seduto per lavoro o studio dovrebbe ripetere questi 3 esercizi quotidiani. Fondamentale è anche mantenere la posizione eretta il più possibile e, eventualmente, utilizzare strumenti correttivi della postura. E, per un workout mattutino di soli 10 minuti con cui iniziare splendidamente la giornata, consigliamo la lettura di questo articolo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te