Chi l’avrebbe mai detto che collezionare questi oggetti economicissimi potrebbe farci arricchire in futuro spendendo pochi euro

I funko pop sono davvero una creazione originale e collezionarli è un piacere per gli occhi. Sono delle caricature di qualsiasi personaggio reale e fittizio. Si può trovare del proprio cantante preferito, di un personaggio del film preferito, della scena preferita di un cartone animato. Si possono fare tantissimi esempi perché sono una miriade. I più originali sono quelli dei vip che hanno dato il loro consenso e i cosiddetti “movie moment” cioè la scena cult di un film. Ma esistono anche quelli con una specifica caratteristica del personaggio che interpretano.

Inoltre non costano nemmeno così tanto se si pensa che la loro funzione non è solo estetica. E chi l’avrebbe mai detto che collezionare questi oggetti economicissimi potrebbe farci arricchire in futuro spendendo pochi euro?

Come diventare ricchi con i Funko Pop

Le persone che acquistano i Funko Pop lo fanno perché piacciono come arredamento della casa o per rivenderli. La cosa fondamentale da tenere ben ferrata è che bisogna lasciare il Funko Pop dentro la scatola. Una volta fuori perderà il suo valore. Anche la scelta di quale tipo da collezionare è essenziale facendo un calcolo di valutazione della “domanda”.

Solitamente quelli più gettonati sono le saghe e le animazioni. Ciò nonostante questo può essere un’arma a doppio taglio, poiché avendo molta domanda le aziende ne produrranno maggiormente ma difficilmente diventeranno pezzi rari. Ma, anche in questo caso è possibile che un Funko Pop appartenente ad una serie potrebbe essere più raro rispetto ad un altro pezzo della serie stessa. Solitamente, sono i personaggi secondari ad acquisire più valore.

A tal proposito quando c’è la dicitura “edizione limitata” questa fa al caso nostro. Più raro è il pezzo maggiore sarà il suo valore nel tempo. Se il Pop diventa fuori produzione e ne abbiamo, fortunatamente, uno a casa, dobbiamo assolutamente tenercelo stretto per un futuro prossimo.

Altro punto da tenere in considerazione è la differenza di prezzo tra l’America e l’Europa. In America la vendita dei Funko Pop è più bassa.

E chi l’avrebbe mai detto che collezionare questi oggetti economicissimi potrebbe farci arricchire in futuro spendendo pochi euro?

Consigliati per te